Appennino

L'Appennino bolognese è il luogo dove ritrovare se stessi e il proprio equilibrio. Ed è un luogo di meraviglie: dalla Via degli Dei agli antichi insediamenti etruschi, dalle vette del Corno alle Scale ai misteri della Rocchetta Mattei ed ai paesaggi morandiani, fino alle Terme di Porretta.

SCOPRI DI PIÙ

Numerosi cammini e sentieri, utilizzati nei secoli passati per il trasporto di merci e persone, attraversano quest’area. Tra tutti la Via degli Dei che collega Bologna e Firenze e Via della Lana e della Seta che collega il capoluogo emiliano-romagnolo e Prato.

Rimangono indelebili i segni della Seconda Guerra Mondiale: di qui passa la Linea Gotica e molti sono i luoghi della memoria, primo su tutti il Parco storico di Monte Sole e il memoriale dell’eccidio di Marzabotto.

Dal 1988 Porretta Terme si anima con il Porretta Soul Festival, Tribute to Otis Redding, che è diventato l’evento più rilevante a livello europeo dedicato alla musica soul e R&B; in particolare del "Memphis sound", la scuola prediletta dall'artista a cui il festival è dedicato. 

Spiccano in ambito eno-gastronomico il tartufo bianco dei Colli bolognesi, la filiera della lavorazione della selvaggina e delle castagne oltre alle ricette tipiche come gli zuccherini montanari. 

Scopri tutto sull'Appennino

Visita il sito appenninobolognese.net

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e resta aggiornato su eventi e offerte

Iscriviti