Welcome is Bologna

Cultura e storia

Musei e gallerie d'arte

Oltre 50 musei conservano un patrimonio e una ricchezza di proposte unici per la qualità delle opere esposte e la diversità dei temi e dei periodi storici, dalla preistoria ad oggi. Hai una grande possibilità di scelta e sei libero di costruire il tuo percorso, da quelli più classici a quelli più curiosi. Nei musei di Bologna puoi scegliere come sorprenderti.

 Pinacoteca Nazionale di Bologna

Pinacoteca Nazionale di Bologna

Annoverata tra le più moderne e importanti Gallerie Nazionali apprezzate all'estero, nelle trenta sale espositive la Pinacoteca raccoglie: artisti fondamentali, quali Giotto, Raffaello o Tiziano; ottimi esempi di arte Bolognese ed Emiliana, dal '200 al Barocco; artisti fiamminghi e bizantini.

Gratuito con Bologna Welcome Card

Museo Civico Archeologico

Museo Civico Archeologico

Museo che si colloca tra le più prestigiose raccolte archeologiche italiane. È altamente rappresentativo della storia locale dalla Preistoria all'Età Romana. La collezione di Antichità Egizie è una delle più importanti d'Europa, la II in Italia.

Gratuito con Bologna Welcome Card

Museo Civico Medievale

Museo Civico Medievale

Il Museo Civico Medievale di Bologna illumina i visitatori sulla storia della città, spesso turbolenta. L'affascinante collezione di statue di bronzo, armature, manufatti, libri miniati e tombe monumentali si trova all'interno del palazzo Ghisilardi-Fava, graziosamente affrescato. 

Gratuito con Bologna Welcome Card

Fondazione Massimo e Sonia Cirulli

Fondazione Massimo e Sonia Cirulli

La Fondazione Cirulli ha sede nello storico edificio progettato nel 1960 dagli architetti e designer Achille e Pier Giacomo Castiglioni per Dino Gavina. Un piccolo capolavoro di progettazione che nel corso degli anni si è trasformato in un  laboratorio frequentato da designer e artisti come Lucio Fontana, Carlo e Tobia Scarpa, Marcel Breuer e che oggi, dopo un attento restauro, è restituito alla
città. La Fondazione organizza mostre dal taglio interdisciplinare a partire dalla ricca collezione di arte visiva italiana del XX secolo.

Collezioni Comunali d'Arte

Collezioni Comunali d'Arte

Le collezioni comprendono: 250 dipinti, dall’arte medievale ai giorni nostri, che documentano un processo artistico vivo e fertile; oggetti d’arte; mobili; porcellane; tessuti; pizzi; ricami; miniature e importanti crocefissi lignei medievali provenienti dalle chiese del territorio Bolognese.

Gratuito con Bologna Welcome Card