Ph: Ai300Scalini

Home / Blog /

Dove mangiare e bere nel verde a Bologna

Pubblicato il 09 luglio 2021 Da Bologna Welcome

Il caldo in città riesce ad essere insopportabile. In momenti come questi ciò che serve è staccare la spina per una sera o un pomeriggio e rifugiarsi al fresco e a contatto con la natura.

Qui ti forniamo una prima selezione di parchi e luoghi all'aperto dove mangiare e bere nel verde, mantenendo il distanziamento e in tutta sicurezza.


©Ca' Shin, Parco Cavaioni

Parco della Montagnola

Il più antico giardino cittadino ricco di storia e platani monumentali, d'estate offre musica, intrattenimento e relax con il chioschetto bar Frida, aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 23, e con la combo di Osteria dell'Orsa, aperta tutti i giorni dalle 12 fino a tarda notte, e Montagnola Republic che uniscono le forze proponendo buon cibo e ottima musica.


©Frida nel Parco, Parco della Montagnola

Parco dei Giardini Margherita

Il parco più conosciuto di Bologna, una vasta area verde a due passi dal centro storico, eppure sembra di essere in un'altra città. Qui tra lo chalet sul laghetto, aperto tutti i giorni fino all'una di notte, i food truck Bazza ai giardini di Cantina Bentivoglio nel piazzale Jacchia e quelli di Belvedere Gardens Village con le proposte di Pastis, Ranzani13, Affumico, Nasty Burger ClubTasty Poke, e le Serre, dove sostenibilità e innovazione si fondono al buon cibo e la buona compagnia fino a mezzanotte, c'è davvero l'imbarazzo della scelta. 


Parco Cavaioni 

Un parco sui colli bolognesi con stagno artificiale nel quale sorgono una vecchia casa colonica, Villa Silvetta, trasformata in Ca' Shin, ristorante bar adatto anche ai bambini, e un chiosco dove crescentine calde e birra fredda la fanno da padrone. Qui vicino a via dei colli 54, non perderti la nuova apertura di Colliwood che nasce nell'Orto dei Giusti. Troverai panchine in pietra e ferro battuto ma anche grandi distese di erba dove gustare street-food e drink degli chalet.


©Antonio Salvatore, Colliwood

Parco di San Pellegrino

Il parco da cui si gode di una vista mozzafiato sulla città e sul Santuario di San Luca è raggiungibile a piedi attraverso una passeggiata lungo il sentiero CAI 914 e accessibile attraverso 300 scalini da via di Casaglia. Anche quest'anno il parco ospita gli eventi estivi di Ai300scalini dove troverai street food e drink genuini che accompagneranno la tua serata perfetta.


© Ai300Scalini, Parco di San Pellegrino

Parco di Villa delle Rose e Villa Spada

A pochi passi dall'Arco del Meloncello in via Saragozza, se hai voglia di un'ottima pizza e birra fresca non puoi perderti l'apertura di un food-truck nato dalla collaborazione di Ruggine e Berberè a Villa delle Rose. La location è suggestiva e la cucina è aperta dalle 18 alle 23:30. Se in compagnia di amici ti va di bere e stare al fresco sotto le stelle, Villa Spada ospita gli eventi di Villa Tessuti culturali a Villa Spada, qui il cibo puoi portarlo da te o provare le pizze in teglia proposte.  


©Berberè Pizzeria, Villa delle Rose

Parco di Villa Ghigi

Conosciutissimo per trekking e meta preferita per le scampagnate non lontane dal centro, il Parco di Villa Ghigi in estate ospita una rassegna estiva di eventi musicali che andranno a braccetto con il buon cibo della Casa del Custode. Qui l'aria che tira è rilassante e serena ma la prenotazione obbligatoria!


©Karoline Villacidro, Casa del Custode

E ancora ti suggeriamo di dare un'occhiata a Parco di Villa Angeletti, Fuori Orsa nel Parco del Dopolavoro Ferroviario, Pontelungo Summer Festival nel Parco Pontelungo, Il Cassero e Ristoro Alternativo al Parco del Cavaticcio, Zoo in Villa Aldini, Bamboo in Villa Cassarini e tanti altri.


Nota bene: lista non esaustiva e in continuo aggiornamento, inviaci la tua segnalazione!


Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Bologna Welcome e resta aggiornato su eventi e offerte

Iscriviti