Welcome is Bologna

Un dinosauro americano a Bologna

La strana storia del Diplodoco del Capellini 1909 - 2019

Dal: 4/10/2019 - Al: 20/01/2020

Museo Geologico Capellini - via Zamboni 63, Bologna

Tel: +390512094555

Riferimento mappa: c-6

Data ultimo aggiornamento: 27/09/2019, 16:31

I Musei dell’Alma Mater continuano a riservare sorprese.
L’occasione, in questo caso, è offerta dalla presenza diplomatica degli Stati Uniti d’America a Firenze. L’Università di Bologna, ad unificazione appena avvenuta, si distingue per la precocità dell’interesse riservato alla Repubblica nordamericana.
È Giovanni Capellini, giovane e brillante geologo, a comprendere che i grandi giacimenti paleontologici al di là dell’Atlantico rappresentano una straordinaria opportunità di ricerca e, nello stesso tempo, una risorsa da valorizzare: gli americani, con indiscutibile capacità, lo fanno dagli inizi dell’Ottocento.
Questa è l’origine del viaggio di Capellini negli USA, nel 1863, e dell’avvio di rapporti così solidi da sfociare, nel 1909, nel grande dono del modello di Diplodoco, ad opera di Andrew Carnegie. Una storia straordinaria, che merita di essere raccontata.

  • Dal: 4/10/2019
  • Al: 20/01/2020

da martedì a venerdì: 9.00 - 13.00
sabato, domenica e festivi: 10.00 - 18.00
chiusure: 24 e 25 dicembre, 1 gennaio

Intero 3€
Ridotto 1€: scolaresche in visita autonoma (tariffa per persona)
Gratuito: bambini 0-6 anni; scolaresche che abbiano richiesto il servizio di visita guidata/percorso didattico