Home / Focus /

Viste mozzafiato e dove trovarle

Segui questa nostra guida per scoprire i punti panoramici più belli nei dintorni di Bologna. Quindi gambe in spalla! Ammira la città dai punti più alti, raggiungi le vette maestose, conta le stelle ed esprimi un desiderio, la magia inizia adesso.

Iniziamo dal percorso che conduce da San Michele in Bosco a Forte Bandiera, il primo sentiero dei colli cittadini, che ti ricompenserà alla fine con un panorama meraviglioso.

Anche dalla Colle della Guardia e dal suo Santuario di San Luca, uno dei simboli di Bologna, si gode di una spettacolare vista della città.

Uno dei punti panoramici più significativi dell’Alto Reno è invece il belvedere del Monte Piella che, situato a 1196 m, offre una vista mozzafiato sulla valle del Reno. Il percorso per raggiungerlo è costellato di alberi maestosi, pinete e faggeti attraversati da numerosi sentieri. È anche una meta ideale per avventurarsi alla ricerca di funghi e per praticare parapendio o volare con deltaplani.

Da ricordare è anche il Parco dei Gessi che racchiude un territorio in cui spiccano spettacolari affioramenti di gesso e innumerevoli fenomeni carsici, fra cui le grotte e i caratteristici calanchi del Passo dell’Abbadessa. 

Saliamo poi sul Monte Adone, il più alto massiccio roccioso della riserva naturale del Contrafforte Pliocenico sulla Linea Gotica: un paradiso per gli escursionisti e anche per gli amanti dell’arrampicata.

Infine, da non dimenticare è il Ponte Alidosi, che, con i suoi 42 m di arcata unica, è uno splendido esempio di ponte a schiena d’asino di epoca rinascimentale.

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e resta aggiornato su eventi e offerte

Iscriviti