Welcome is Bologna

Museo Morandi

via Don Minzoni 14 - 40121 Bologna (BO)

Tel: Reception: +39 051 6496611 (MAMbo)

Riferimento mappa: D-3

Data ultimo aggiornamento: 06/05/2019, 15:20

Il Museo Morandi è la più vasta e importante collezione pubblica dedicata al pittore Giorgio Morandi. Nato grazie a una cospicua donazione da parte di Maria Teresa Morandi, sorella dell'artista, il museo ha avuto sede a Palazzo d'Accursio fino a novembre 2012, quando è stato trasferimento al MAMbo per consentire lavori di ristrutturazione.

Il museo Museo Morandi fa parte del circuito della Bologna Welcome Card. Per i possessori della Card l'accesso è gratuito. 

IL PERCORSO ESPOSITIVO

IL PERCORSO ESPOSITIVO

Al MAMbo sono visibili 85 opere di Giorgio Morandi, riorganizzate in un percorso espositivo che trova collocazione all'interno della Collezione Permanente del Museo d'Arte Moderna di Bologna, rinnovata nelle sue sezioni.

Paesaggio (V.1287)

Paesaggio (V.1287)

Il soggetto del dipinto sono le case del Campiaro, uno dei luoghi preferiti e più rappresentati da Morandi sin dai primi anni della sua frequentazione nell'amato paese di Grizzana. Solide e semplici strutture geometriche, queste case sono i soggetti ideali per l'arte essenziale di Morandi, che in questa tela riempie tutto lo spazio a disposizione con una pennellata ondulata e fremente.

Giorgio Morandi (1890–1964)
olio su tela, 50 x 50 cm, 1962

in bus: linee e orario sul sito www.tper.it

in auto: situato in zona a traffico limitato ZTL. Uscita tangenziale più vicina n. 5 direzione centro

Le tariffe dei biglietti di ingresso restano invariate e includono anche l'accesso alla Collezione Permanente del MAMbo e alle mostre temporanee in corso:

Intero € 6,00 - ridotto € 4,00 visitatori over 65 anni, visitatori di età maggiore di 18 anni e minore o uguale a 25 anni, gruppi di almeno 10 unità, possessori Family Card e Carta Giovani del Comune di Bologna, associazioni convenzionate

L'ingresso è gratuito:  prima domenica del mese,  per visitatori fino a 18 anni compiuti, Membership MAMBo,  studenti universitari muniti di tesserino, studenti scuole superiori, due accompagnatori per gruppo scolastico,  1 accompagnatore per gruppo di almeno 10 unità,  1 accompagnatore di minore che partecipa a laboratori programmati dal museo, guide turistiche munite di tesserino,  giornalisti muniti di tesserino, portatore di handicap e accompagnatori, Tessera AMACI,  Tessera ICOM, soggetti elencati art. 4 co 3 lettera a, b, d, e, f, g, h, i - Decreto n. 507 del 11/12/1997 e ss.mm. (anche studenti e docenti del Conservatorio e di altri istituti equiparati di cui alla lett. h), possessori Card Musei Metropolitani, possessori Bologna Welcome Card.

il Museo Morandi è visitabile negli orari di apertura del MAMbo: martedì, mercoledì, venerdì, sabato, domenica e festivi: 10 - 18.30; giovedì: 10 - 22. Chiuso il lunedì

Aperture festività Primavera 2019: 

21 Aprile (Pasqua): 10:00 - 18:30
22 Aprile: 10:00 - 18:30
25 Aprile 10:00 - 18:30
1 Maggio: 10:00 - 18:30

BOOK SHOP: sono in vendita cataloghi, manifesti, cartoline, oggetti di cartotecnica, volumi morandiani; VISITE SCUOLE: Il dipartimento didattico organizza visite guidate e laboratori per le classi. Per informazioni e  prenotazioni tel. 051 2757209 lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 13.00 email edubolognamusei@comune.bologna.it; VISITE GUIDATE PER FAMIGLIE E ADULTI informazioni e prenotazioni tel. 051 6496627 martedì e giovedì dalle 9.00 alle 17.00 email mamboedu@comune.bologna.it

Disabilità motoria e difficoltà di movimento

Il museo è complessivamente accessibile, gli spazi ampi: movimento e sosta risultano molto agevoli. E’ presente un bagno per disabili, molto spazioso.

 

 

Disabilità uditive

Il museo si sviluppa in 3 zone espositive, all'interno della sede del Mambo, ed è in attesa di riorganizzazione tematica. In una delle sale sono ospitate mostre temporanee di opere di artisti che fanno riferimento a Morandi. Non ci sono pannelli esplicativi dell'organizzazione del museo, pertanto per una buona comprensione é necessaria la mediazione del personale. Sono proiettati video, non sottotitolati, in uno spazio ricavato in una delle sale che presenta comunque una situazione acustica non favorevole alla fruizione da parte di persone sorde. I servizi sono al piano terra, facilmente raggiungibili e segnalati. Non sono previste modalità di comunicazione visiva in caso di allarme sia nei bagni che in ascensore.

 

 

Disabilità visive

La collezione prevalentemente visiva è resa fruibile tattilmente attraverso il materiale dedicato alla didattica. Didascalie e comunicazioni di sala sono scarsamente leggibili per un ipovedente. Sono assenti in braille o in caratteri ingranditi.

Per maggiori informazioni consulta qui.