Home / Focus /

Valle del Limentra

Tra architetture sacre e profane, bellezze naturali e affascinanti borghi impreziositi dall’antica arte dei maestri comacini si snoda il percorso alla scoperta di questa suggestiva porzione dell’Appennino bolognese ai confini con la Toscana.

Prima tappa è la Rocchetta Mattei a Riola-Savignano, nel Comune di Grizzana Morandi. Lambita dalle acque del Limentra, grazie alle affascinanti architetture ideate dal suo eclettico costruttore, il Conte Cesare Mattei, è oggi una delle principali mete turistiche della montagna bolognese.

Visitata la Rocchetta si ritorna a Riola dove è possibile ammirare un altro capolavoro architettonico, la Chiesa di Santa Maria Assunta realizzata dal celebre architetto finlandese Alvar Aalto.

Lasciando Riola in direzione Vimignano si raggiunge poi il suggestivo borgo medievale La Scola, sorta di museo a cielo aperto con edifici di raro fascino.

Per la quarta tappa del percorso, a pochi chilometri di distanza, si sale verso Montovolo, antica “montagna sacra” dove sorgono il Santuario di S. Maria della Consolazione e l’Oratorio di S. Caterina d’Alessandria.

L’itinerario si chiude nel territorio del comune Camugnano con le ultime due tappe al Molino Cati, sede del Museo del Pane, in località Ponte di Verzuno e al Palazzo Comelli, edificio di origine medievale, nel Borgo di Ca’ Melati, Bargi, entrambi luoghi dell’Ecomuseo camugnanese.  

L’intero itinerario è percorribile a piedi attraverso i sentieri CAI, in bicicletta o in automobile.

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e resta aggiornato su eventi e offerte

Iscriviti