Home / Focus /

Percorso ciclo-pedonale sull'argine del Reno

Un piacevole itinerario ciclo-pedonale percorre l’argine del fiume Reno nei territori di Castello D’Argile e Pieve di Cento, sfruttando la posizione leggermente rialzata rispetto alla pianura per regalare una vista panoramica sulle campagne circostanti in un suggestivo susseguirsi di campi, filari di alberi, boschetti, golene e corsi d’acqua.
L’itinerario parte da via Ponte di Reno nel territorio di Argelato, in un tratto del fiume ricco di golene alberate, e procede fino all’imbocco dello stupendo viale di querce della Tenuta Talon che corre per circa 3 km verso nord-est.
Di qui prosegue su strada bianca tenendo sempre l’argine maestro del Fiume Reno sulla sinistra, fino alle Rovine del Ponte Vecchio di Bagno di Piano. Il percorso continua sull’argine inerbito e comincia a rialzarsi notevolmente sul piano della campagna, consentendo una vista panoramica del paesaggio agricolo circostante. Periodicamente si incontrano rampe che permettono di raggiungere il centro abitato di Castello d’Argile attraverso la viabilità minore o che scendono all’alveo del Fiume Reno, ampio e costeggiato da alberi e arbusti di grande effetto scenografico.
Proseguendo ancora lungo il corso del fiume si arriva in vista di Pieve di Cento, borgo storico di grande interesse culturale. Poco dopo l’itinerario tocca il Ponte Nuovo, che collega i centri storici di Pieve di Cento e Cento.
L’itinerario nel suo insieme presenta un fondo a tratti in terra battuta e a tratti erboso che lo rende piacevolmente percorribile a piedi o in bicicletta.

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e resta aggiornato su eventi e offerte

Iscriviti