Welcome is Bologna

PalaDozza

Palazzo dello Sport Giuseppe Dozza

Piazza Manfredi Azzarita, 8 - 40122 Bologna (BO)

Data ultimo aggiornamento: 13/12/2018, 17:37

La storia:

Il Palazzetto dello sport venne costruito nel 1956. Lo chiedevano a gran voce i tifosi di basket e di pugilato, ormai stretti nell’impianto della Sala Borsa da 1050 posti e fu il Sindaco Giuseppe Dozza, a cui il palazzetto è intitolato dal 1996,  a volerne la costruzione. Dopo varie ristrutturazioni oggi ha una capienza di 5570 posti a sedere. 

Fu inaugurato dalla partita internazionale di basket Italia-Polonia 70-54 il 12 settembre 1956. Da allora divenne la casa del basket con Virtus e Fortitudo ma non solo: la pallavolo vincente con Virtus Lubia Minganti e la Zinella, il pugilato, l’hockey, il tennis, il pattinaggio, la ginnastica e la scherma con appuntamenti mondiali ed europei.

Poi fu la volta di musica e  spettacolo con la prima in Italia di Rolling Stones e Jimi Hendrix, e poi via via altri grandi artisti internazionali a regalare pagine indimenticabili come Elton John, Deep Purple e Pavarotti.

Dal 2018 il PalaDozza ha intrapreso un ambizioso progetto di rinnovamento: non solo sport e musica ma anche incontri e convegni animeranno la grande Arena del centro della città, che sarà anche sede di un nuovo importante Museo del Basket.

Tra le novità della struttura c’è un nuovo parquet, realizzato per ospitare partite di basket, eventi sportivi, culturali e manifestazioni e la cui superficie ricopre l’intero ovale del PalaDozza per poter ospitare qualsiasi disciplina sportiva anche a livello internazionale.

Scheda tecnica

Discipline:    Basket
Dimensione:     28,00 x 15,00 mt
Caratteristiche del terreno:  legno
Posti in tribuna coperta:   5700
Spogliatoi: 6
Docce:   36
Accessibilità disabili praticanti:  si
Accessibilità disabili spettatori:  si

in bus: linee e orario sul sito www.tper.it

in auto: uscita tangenziale più vicina n. 5 direzione centro