Welcome is Bologna

Ricette

"Le Tagliatelle" di Olindo Guerrini, alias Lorenzo Stecchetti (1845-1916)

"Le Tagliatelle" di Olindo Guerrini, alias Lorenzo Stecchetti (1845-1916)

Olindo Guerrini (1845/1916), poeta del secondo 800, bibliofilo e studioso di letteratura. Fra i suoi saggi “La tavola e la cucina nei secoli XIV e XV”, che rappresenta la prima rigorosa indagine sulla cucina italiana del medioevo e “L’arte di utilizzare gli avanza della mensa”, scritta sotto lo pseudonimo di “Lorenzo Stecchetti” e comparsa postuma nel 1918. Da quest'ultimo la citazione sulle Tagliatelle.

Certosino di Bologna

Certosino di Bologna

Dolce natalizio della cucina bolognese la cui ricetta fu decretata dall’Accademia Italiana della Cucina Delegazione di Bologna e depositata con atto notarile il 21 novembre 2001 presso la Camera di Commercio di Bologna.

Cotechino fasciato

Cotechino fasciato

La ricetta originale è stata depositata dalla Accademia Italiana della Cucina presso la Camera di Commercio di Bologna il 11 ottobre 2007. 

Cotoletta alla bolognese

Cotoletta alla bolognese

La ricetta originale è stata depositata dalla Accademia Italiana della Cucina presso la Camera di Commercio di Bologna il 14 ottobre 2004.

Friggione

Friggione

Solennemente decretata dall'Accademia Italia della Cucina, Delegazione Bologna dei Bentivoglio, depositata con atto notarile il 19 novembre 2003 alla Camera di Commercio di Bologna, Palazzo della Mercanzia.

Fritto Misto alla bolognese

Fritto Misto alla bolognese

Ricetta ufficiale dell'Accademia Italiana della Cucina per il Fritto Misto, con costolette di agnello, crocchette di pollo, cervella, stecchi con mortadella, animelle, zucchine, carciofi, patate, cavolfiore, pomodori, fiori di zucca, melanzane, crema fritta, mele, e varie crocchette dolci.

Gelato

Gelato

Il gelato, un prodotto che si consuma tutto l'anno, è declinato in tantissimi gusti e dunque è difficile se non impossibile suggerire una ricetta.

La nascita del tortellino - L'ombelico di Venere

La nascita del tortellino - L'ombelico di Venere

Poemetto ottocentesco di Giuseppe Ceri che si ispira alla Secchia Rapita dove si racconta della spedizione terrena di tre divinità dell’Olimpo: Bacco, Marte e Venere. I tre, venuti a dar man forte ai modenesi in una delle tante guerre contro i bolognesi, si fermarono a dormire in una locanda di Castelfranco Emilia, al confine tra le province delle due città belligeranti. Il locandiere fu conquistato dalle meravigliose fattezze di Venere, e decise di riprodurne l’ombelico con la sfoglia che stava preparando in cucina.

Lasagne Verdi alla bolognese

Lasagne Verdi alla bolognese

Ricetta delle lasagne verdi alla bolognese solennemente decretata dall'Accademia Italiana della Cucina, delegazione di Bologna San Luca, con una cerimonia che si è svolta il 28 Maggio 2003. La ricetta è stata poi depositata il 4 luglio 2003 presso la Camera di Commercio di Bologna al Palazzo della Mercanzia.

Pane di San Petronio

Pane di San Petronio

La ricetta originale è stata depositata dalla Accademia Italiana della Cucina presso la Camera di Commercio di Bologna il 13 ottobre 2005. 

Panone

Panone

Il panone è un dolce ricco, preparato soprattutto in occasione delle feste natalizie.

Ragù alla bolognese

Ragù alla bolognese

Dal sito dell'Accademia Italiana della Cucina, la ricetta “attualizzata” del Ragù Classico Bolognese, depositata  nel 1982 dalla Delegazione di Bologna dell'Accademia Italiana della Cucina presso la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna.

Raviole Bolognesi (o Di San Giuseppe)

Raviole Bolognesi (o Di San Giuseppe)

Biscotti dolci tipici di Bologna. La tradizione vuole che il ripieno sia a base di mostarda bolognese e confettura di prugna nera. Venivano chiamate così perché preparate per la festa di San Giuseppe, il 19 marzo.

Risotto con le rane della bassa

Risotto con le rane della bassa

La ricetta originale è stata depositata dalla Accademia Italiana della Cucina presso la Camera di Commercio di Bologna l'11 ottobre 2007. 

Salsa verde alla Bolognese

Salsa verde alla Bolognese

La ricetta originale è stata depositata dalla Accademia Italiana della Cucina presso la Camera di Commercio di Bologna il 17 maggio 2006. 

Sfoglia

Sfoglia

Bologna è la città che ha dato paternità alla sfoglia.
L’arte di fare la sfoglia è un elemento fondamentale della tradizione culinaria bolognese, che si basa soprattutto sulla pasta fatta in casa. 

Sfrappole

Sfrappole

Le sfrappole sono uno dei dolci, fritti e fragranti, più ricorrenti durante il periodo carnevalesco. Chiamate anche chiacchiere, bugie, crostoli o galani, sono dolci diffusi in tutta Italia, conosciuti appunto con nomi diversi a seconda della regione di produzione. 

Spuma di Mortadella

Spuma di Mortadella

La Ricetta ufficiale decretata dall’Accademia Italiana della Cucina il 14 Ottobre 2004, e depositata con atto notarile presso la Camera di Commercio di Bologna.

Tagliatelle al Ragù

Tagliatelle al Ragù

Ricetta delle tagliatelle al ragù come riportata sul sito Accademia Italiana della Cucina.

Torta di Riso

Torta di Riso

Fresco e adatto a tutti i periodi dell’anno, la sua origine è legata a un periodo di festa, in particolare alla festa parrocchiale cittadina degli  “Addobbi”, in concomitanza con le celebrazioni del Corpus Domini.

Torta di tagliatelle

Torta di tagliatelle

La ricetta originale è stata depositata dalla Accademia Italiana della Cucina presso la Camera di Commercio di Bologna il 13 ottobre 2005. 

Tortellini in brodo

Tortellini in brodo

La ricetta dei classici "Tortellini di Bologna" fu solennemente decretata dalla "Dotta Confraternita del Tortellino" il 19 febbraio 2008 e depositata con atto notarile il 15 aprile 2008 presso la Camera di Commercio di Bologna.

Zuppa Imperiale

Zuppa Imperiale

Piatto della tradizione bolognese, diffuso soprattutto in Emilia Romagna. È una ricetta semplice e veloce, ma molto saporita: una coccola per le sere d’inverno o un piatto d’emergenza per le cene dell’ultimo minuto.