Welcome is Bologna

Teatro Comunale

Largo Respighi 1 - 40126 Bologna (BO)

Tel: +39 051 529958 (mart./Tue.-Ven./Fri. 10.00-14.00). Biglietteria +39 051 529019 (mart./Tue.-Ven./Fri. 14.00-17.30)

Fax: +39 051 529995

Riferimento mappa: C-5

Data ultimo aggiornamento: 05/07/2016, 10:26

Nel 1756 il Senato bolognese, grazie anche all'impegno concreto del Cardinal Lambertini, affida l'incarico di redigere un nuovo progetto di teatro al celebre scenografo e architetto Antonio Galli Bibiena. Il nuovo edificio sorse nella strada San Donato (attuale via Zamboni) sull'area occupata dal magnifico palazzo Bentivoglio distrutto a furor di popolo nel 1507. Il progetto originale del Bibiena, il cui modellino ligneo è attualmente esposto al Museo della Musica di Bologna, viene ridimensionato anche per ragioni economiche in seguito alle critiche mosse dagli architetti dell'Accademia Clementina (tra cui A. Torreggiani e C. F. Dotti). Numerose elaborazioni intermedie si rendono necessarie prima di approdare alla realizzazione attuale: riduzione del boccascena, delle decorazioni in facciata, della curvatura a campana, etc..
L'inaugurazione avviene nel 1763 con l'opera inedita 'Il Trionfo di Clelia' di Metastasio con musiche di Gluck e scenografie dello stesso Bibiena. Una completa ristrutturazione dei camerini, del palcoscenico e dell'apparato teatrale viene condotta tra 1818 e 1820 dall'architetto comunale Giuseppe Tubertini. Nel settimo decennio dello stesso secolo il soffitto della platea viene ridipinto da Luigi Busi e Luigi Samoggia mentre Coriolano Monti si occupa del rifacimento della facciata posteriore. Quella principale viene completata invece solo nel 1935-6 da Umberto Ricci dopo che pochi anni prima un incendio aveva distrutto il palcoscenico e il sipario di N. Angiolini.
Il teatro  è un ente autonomo ed è dotato, oltre ai normali servizi, di un archivio storico, di una biblioteca, di una sala per coristi e di una per le prove dell'orchestra.

in bus: linee e orario sul sito www.tper.it

in auto: situato in zona a traffico limitato ZTL. Uscite tangenziale più vicine n. 8/8bis-9-10 direzione centro

Visite guidate al teatro a cura di Gaia Eventi e Associazione Le Guide d'Arte rivolte a gruppi di adulti e di studenti.
Orari: Le visite potranno essere svolte in giornate e orari concordati con il teatro, compatibili con le attività interne.
Prenotazione: prenotazione obbligatoria al numero +39 342 0120430 (da lunedì al venerdì), o all'indirizzo: guidateatro@libero.it

Documenti scaricabili

Teatro Comunale