Home / Focus /

Questa è Bologna - Outdoor: i tour consigliati dal 27 luglio al 2 agosto

Cosa non puoi perderti questa settimana? In Appennino inizia la stagione dei mirtilli e in Pianura è tempo di tour in bicicletta alla scoperta degli angoli più suggestivi, tra piccoli borghi storici e campagne dorate.

Se invece vuoi esplorare le meraviglie custodite dal Parco della Vena del Gesso,  ti aspetta un avventuroso  trekking naturalistico, tra verde incontaminato e immense distese. Infine,  puoi scegliere di perderti tra i vicoli dipinti di Dozza, la splendida città d’arte nell’Imolese.

LA RACCOLTA DEI MIRTILLI
Tutti i giorni - 1° turno ore 9:00
Un tour davvero esclusivo sui sentieri del Corno alle Scale solitamente battuti dai raccoglitori di mirtilli, deliziosi frutti di bosco alla base di torte e crostate montanare. Una guida vi accompagnerà alla scoperta dei meravigliosi panorami del Corno dove, oltre il limite degli alberi, sono i piccoli arbusti delle brughiere di mirtillo a farla da padrone. Imperdibile ovviamente un assaggio delle specialità a base di mirtilli, dalla torta ai frutti di bosco fino al dolce mirtillino, perfetto per chiudere un vero pasto montanaro.

Prenota qui!


LA FERITA DELL’APPENNINO: LA LINEA GOTICA
Tutti i giorni – 1° turno ore 9:00
Seguirete il cammino di alleati e partigiani che, sulla linea fortificata chiamata “Gotica”, cercarono di rallentare l’avanzata tedesca nelle ultime fasi della guerra tra i crinali e le vallate dell’Appennino Tosco-Emiliano. Percorrerete percorsi di crinale e percorsi immersi nel verde del bosco, densi di Storia ma anche splendidamente rilevanti dal punto di vista naturalistico. Sui passi della famosa “operazione Encore” giungerete fino alla cima del Monte Belvedere, visitando lungo il tragitto anche i resti dell’acquartieramento tedesco dell’232SS Panzergrenadier Division.

Prenota qui! 


LA PICCOLA BOLOGNA
Domenica e festivi – 1° turno ore 9:00
Una pianura che non ti aspetti: una giornata in bicicletta lungo il principale fiume bolognese fino al borgo di Pieve di Cento, pieno di arte e di storia. Si parte da Trebbo di Reno (frazione di Castel Maggiore) e partenza con bicicletta propria per percorrere il tracciato ciclabile posto sulla sommità dell’argine del Fiume Reno accompagnati e assistiti da una Guida. Possibilità di noleggio biciclette sul posto, a richiesta. Esperienza cicloturistica semplice ma suggestiva, percorrendo 25 km in sopraelevata rispetto alla pianura circostante, con visuali sugli aspetti paesaggistici, storici e ambientali e brevi soste per apprezzarli, fino a giungere Pieve di Cento, recentemente insignita della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, detta anche la “Piccola Bologna” per i suoi portici ed il caratteristico centro storico, ricco di musei ed edifici di pregio storico e architettonico.

Prenota qui! 


PEDALANDO IN PIANURA: TRA BORGHI ROTONDI, AVATAR E TARTARUGHE PALUSTRI
Martedì, giovedì e sabato – 1° turno ore 9:00
Trascorri un giorno nella pianura bolognese, tra biciclette e passeggiate. Dopo aver visitato una fattoria di tartarughe palustri, allevate per salvare la specie dall’estinzione, pedalerai fino al Torrente Samoggia e ti avventurerai nell’affascinante Bosco di Avatar. Nel pomeriggio, avrai modo di esplorare il centro storico di San Giovanni in Persiceto, detto il “Borgo Rotondo”, con tutte le sue peculiarità, come la “Piazzetta degli Inganni”, il “Palazzaccio”, la Chiesa Collegiata, il Palazzo SS. Salvatore e il Municipio.

Prenota qui! 

LA PICCOLA CITTA' D'ARTE DI DOZZA
Venerdì 10:00-12:30 / 14:30-21:00 – Sabato, domenica e festivi 10:00-18:00
Parti alla scoperta di uno dei borghi più belli d’Italia: Dozza. Passeggia tra il suo centro e lasciati incantare dalle opere di grandi artisti, che impreziosiscono i muri delle case del borgo. Scopri come la tradizione enogastronomica è parte integrante di Dozza grazie alla visita con degustazione all’Enoteca Regionale dell’Emilia-Romagna, ospitata nei sotterranei dell’imponente Rocca.

Prenota qui! 


IL PARCO DELLA VENA DE GESSO ROMAGNOLA
Sabato e domenica – 1° turno ore 9:00
Una giornata, in compagnia di una guida esperta, all’interno del Parco della Vena del Gesso Romagnola, istituito parco regionale dal 2005. La Vena del Gesso Romagnola, che appare come una muraglia naturale ricca di grotte e cunicoli, è la più grande catena di gesso selenitico d’Europa: è lunga 15km e larga due. Numerosi tracciati che passano e attraversano il parco sono percorsi ideali per chi desidera scoprire l’area a piedi o in mountain bike.

Prenota qui!

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e resta aggiornato su eventi e offerte

Iscriviti