booking@bolognawelcome.it

www.bolognawelcome.it

Bologna Welcome Piazza Maggiore
Piazza Maggiore 1E
tel. (+39) 051.6583111

Bologna Welcome Aeroporto
Via del Triumvirato 84
tel. (+39) 051.6472201

Informazioni turistiche - Dimore

Palazzo d'Accursio o Comunale

Il Palazzo Comunale fu inizialmente destinato a conservare le pubbliche riserve granarie e ad ospitare alcuni uffici municipali; da quando nel 1336 divenne residenza degli Anziani, la massima magistratura di Governo del Comune, è la sede del governo della città.

indirizzo: Piazza Maggiore, 6 - 40121 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 tel: + 39 051 203040 sito: www.comune.bologna.it/ orari di apertura: Sala Rossa - Sala d'Ercole - Sala Farnese e Cappella Palatina: visitabili se libere (chiedere agli usceri); Sala del Consiglio Comunale: da martedì a giovedì + sabato e domenica 10.00 -13.00, chiuso lunedì e venerdì; Collezioni Comunali D'Arte, Appartamenti del Cardinale Legato: come da indicazioni nelle pagine dedicate ai musei. Ex Sala Borsa (ingresso da Piazza Nettuno): lunedì dalle 14.30 alle 20; da martedì a venerdì 10 - 20 (ultima entrata consentita ore 19.45); sabato 10 - 19 (ultima entrata consentita ore 18.45). Chiuso lunedì mattina e festivi. Dettagli Scavi archeologici sotto la Piazza Coperta, sempre visibili attraverso il vetro del pavimento e sono aperti al pubblico per visite libere il lunedì dalle 15 alle 18.30; da martedì a sabato 10 - 13.30 e 15 - 18.30. Chiuso lunedì mattina e festivi. Dal 30 luglio al 15 agosto 2018 Salaborsa è chiusa per lavori di ristrutturazione. Maggiori info e aggiornamenti ingresso:

gratuito, ad eccezione delle sale all'interno delle Collezioni Comunali d'Arte  (Museo Morandi trasferito temporaneamente al MAMbo)

Palazzo Re Enzo

Denominato 'palazzo nuovo' per distinguerlo dal palazzo del Podestà, viene costruito tra 1244-46 (contemporaneamente al palazzo del capitano del popolo) come ampliamento degli edifici comunali. Appena tre anni più tardi diviene la 'residenza' del re prigioniero della battaglia di Fossalta: re Enzo di Sardegna, figlio di Federico II

indirizzo: Piazza del Nettuno, 1/c - 40125 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 orari di apertura: visitabile solo in occasione di mostre ed eventi

Palazzo del Podestà

Fu la prima sede del governo cittadino esercitato appunto dal Podestà e dai suoi giudici e ufficiali.

indirizzo: Piazza Maggiore, 1 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 orari di apertura: visitabile solo in occasione di mostre ed eventi

Palazzo dei Notai

L'antica sede della società dei Notai come si deduce dai tre calamai con penne d'oca raffigurati nello stemma sulla facciata.

indirizzo: Via Pignattari, 1 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 orari di apertura: visitabile solo in occasione di mostre ed eventi

Palazzo dei Banchi

Fu l’ultimo edificio eretto nella Piazza: si tratta in realtà di una facciata scenografica per mascherare le viuzze del mercato retrostante.

indirizzo: Via dell'Archiginnasio - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 orari di apertura: Visibile solo dall'esterno

Archiginnasio

Il Palazzo fu fatto costruire dal Cardinale Borromeo fra il 1562 e il 1563 su progetto dell'architetto Antonio Morandi detto il Terribilia come sede per le scuole dello Studio Universitario (Diritto e Arti). Fino al 1803 fu sede dell'Università e dal 1838 ospita la Biblioteca Civica.

indirizzo: Piazza Galvani, 1 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 tel: +39 051 276811 fax: +39 051 261160 email: archiginnasio@comune.bologna.it sito: www.archiginnasio.it/ orari di apertura: Palazzo (cortile e quadriloggiato) Lunedì - venerdì 10:00 - 18:00 Sabato 10:00 - 19:00 Domenica e festivi 10:00 - 14:00 Biblioteca: vedi orari di apertura Teatro Anatomico e Sala dello Stabat Mater (se non occupata): Lunedì - venerdì 10:00 - 18:00 Sabato 10:00 - 19:00 Domenica e festivi 10:00 - 14:00 ORARIO FESTIVITÀ NATALIZIE 2018-2019 BIBLIOTECA Chiusura giorni festivi 8, 25 e 26 dicembre, 1 gennaio 24 e 31 dicembre la biblioteca chiuderà alle ore 14 PALAZZO sabato 8 dicembre: ore 10-19 lunedì 24 dicembre: il palazzo chiuderà alle ore 18 25 dicembre: CHIUSO mercoledì 26 dicembre: ore 10-19 sabato 29 dicembre: ore 10-19 domenica 30 dicembre: ore 10-14 lunedì 31 dicembre: il palazzo chiuderà alle ore 18 martedì 1 gennaio: ore 14-19 domenica 6 gennaio: ore 10-19 ingresso:

Biglietto d'ingresso al Teatro Anatomico e alla Sala dello Stabat Mater € 3
(quando non è occupata per iniziative culturali)

Gratuito:

  • Guide turistiche con tesserino di riconoscimento 
  • Giornalisti con tesserino di riconoscimento 
  • Una persona per ogni gruppo di almeno 10 persone 
  • Classi delle scuole elementari e medie di primo e secondo grado 
  • Due accompagnatori per ogni gruppo scolastico 
  • Giovani fino a 18 anni compiuti 
  • Portatori di handicap e loro accompagnatori 
  • Soci ICOM che presentino tessera valida
  • Possessori Card Musei Metropolitani

Palazzo della Mercanzia

Sede della Camera di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato, Palazzo della Mercanzia regola, dalla fine del XIV secolo, le attività commerciali e mercantili di Bologna.

indirizzo: Piazza Della Mercanzia, 4 - 40125 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 tel: +39 051 6093111 fax: +39 051 6093451 sito: www.bo.camcom.it orari di apertura: accesso limitato all'ingresso / gruppi solo su richiesta

Palazzo Ghisilardi Fava

Voluto da Bartolomeo Ghisilardi questo palazzo rappresenta il modello paradigmatico di residenza signorile del quattrocento bolognese.

indirizzo: Via Manzoni, 4 - 40121 Bologna (BO) rif mappa iat: C-3 tel: +39 051 203930 - +39 051 203916 (biglietteria) fax: +39 051 232312 email: museiarteantica@comune.bologna.it sito: www.museibologna.it/arteantica orari di apertura: da martedì a domenica: 10.00 -18.30 chiuso: lunedì non festivi, Capodanno, 1 maggio e Natale 24 e 31 dicembre: chiusura anticipata alle ore 14
  • 15 agosto 2018: 10 - 18.30
ingresso:

intero € 5,00, ridotto € 3,00 (visitatori over 65 anni, visitatori di età maggiore di 18 anni e minore o uguale a 25 anni, gruppi di almeno 10 unità, possessori Family Card del Comune di Bologna e YoungERcard, enti e associazioni convenzionati)

Biglietto gratuito: prima domenica del mese, visitatori di età fino a 18 anni compiuti, studenti Scuole Secondarie di II grado, studenti universitari muniti di tesserino, due accompagnatori per gruppo scolastico,  1 accompagnatore per gruppo di almeno 10 unità,  1 accompagnatore di minore che partecipa a laboratori programmati dal museo, guide turistiche munite di tesserino,  giornalisti muniti di tesserino, portatore di handicap e accompagnatori, soci ICOM, enti e associazioni convenzionati,soggetti elencati art. 4 co 3 lettera a, b, d, e, f, g, h, i - Decreto n. 507 del 11/12/1997 e ss.mm. (anche studenti e docenti del Conservatorio e di altri istituti equiparati di cui alla lett. h), possessori Card Musei Metropolitani,   possessori Bologna Welcome Card

Palazzo Fava Ghisilieri (Palazzo Fava. Palazzo delle Esposizioni)

Terzo Palazzo Fava su via Manzoni, nel cuore della città antica, prende forma in età medievale, grazie alla volontà della famiglia Fava che ne entra in possesso nel 1546.

indirizzo: Via Manzoni, 2 - 40121 Bologna (BO) rif mappa iat: C-3 tel: +39 051 19936305 email: palazzofava@genusbononiae.it, info@genusbononiae.it sito: www.genusbononiae.it orari di apertura: dal martedì alla domenica 10 - 19. Chiuso il lunedì. Festività natalizie 2018 • 24 e 31 dicembre: 10 - 16 • 25 e 26 dicembre, 1 e 6 gennaio: 10 – 20 In caso di mostra temporanea orari e tariffe posso suvire variazioni. Verificare sul sito genusbononiae.it/palazzi/palazzo-fava/ I gruppi autonomi potranno prenotare l’ingresso scrivendo o chiamando: didattica@genusbononiae.it | 051 19936329 dal martedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 16.00 ingresso:

sono previsti biglietti integrati e singoli per tutti i musei di Genus Bononiae. Info su www.genusbononiae.it

In caso di mostra temporanea orari e tariffe posso suvire variazioni. Verificare sul sito genusbononiae.it/palazzi/palazzo-fava/

L'accesso gratuito per i possessori di Bologna Welcome Card, con la card in occasione di mostre temporanee l’ingresso è ridotto al 50%.



Palazzo del Monte di Pietà

L’edificio, di origini quattocentesche, ospitava in origine i canonici della vicina Cattedrale di San Pietro. Nel XVI secolo vi fu istituito il Monte di S.Pietro (il Monte di Pietà era un'istituzione finanziaria senza scopo di lucro che erogava prestiti di limitata entità in cambio di un pegno).

indirizzo: Via Indipendenza, 11 - 40121 Bologna (BO) rif mappa iat: D-3

Palazzo Bocchi

Inaugurato nel 1546 su progetto di Jacopo Barozzi da Vignola, l’edificio, di proprietà dell’umanista bolognese Achille Bocchi (1488 – 1562), divenne presto sede dell’accademia da lui fondata.

indirizzo: Via Goito, 16 - 40126 Bologna (BO) rif mappa iat: C-4

Palazzo Dal Monte Gaudenzi

Palazzo Dal Monte Gaudenzi fu costruito nel 1529 da Andrea da Formigine per Panfilio Dal Monte.  L'edificio vanta uno stile bolognese rinascimentale sofisticato con una loggia elegante, colonne doriche, portici, decorazioni in gesso e opere d'arte di Gaetano Gandolfi e Serafino Barozzi.

indirizzo: Via Galliera, 3 - 40121 Bologna (BO) rif mappa iat: C-3

Palazzo dell’Ex Seminario (ora Grand Hotel Majestic, "già Baglioni")

L’edificio fu realizzato su progetto dell’architetto Alfonso Torreggiani (XVII secolo) per desiderio di Papa Benedetto XIV come sede del Seminario Arcivescovile. Nel 1912 il palazzo venne trasformato in albergo ed è tuttora il più prestigioso hotel della città.

indirizzo: Via dell'Indipendenza, 8 - 40122 Bologna (BO) rif mappa iat: C-3

Palazzina Majani

Realizzata da Augusto Sezanne in stile liberty a inizio ‘900 come sede del caffé e del negozio di cioccolata Majani, attualmente ospita un punto vendita di una catena di negozi di abbigliamento low cost. Da notare le decorazioni floreali nei capitelli del portico e nei balconi in ferro battuto.

indirizzo: Via dell'Indipendenza, 4 - 40122 Bologna (BO) rif mappa iat: C-3

Palazzo Ghisilieri

Sulla facciata del Palazzo, una lapide ricorda che lì sorgevano le case medievali del giurista Rolandino de’ Romanzi, sepolto in una delle arche piramidali collocate nella vicina Piazza Malpighi.

indirizzo: Via Ugo Bassi, 14- 40121 Bologna (BO) rif mappa iat: D-3

Palazzo Ronzani

Realizzato nel primo decennio del ‘900 da Gualtiero Pontoni fece parte del nucleo di palazzi eleganti sorti a cavallo dei due secoli secondo il progetto urbanistico di valorizzazione dell'immagine delle torri Garisenda e Asinelli.

indirizzo: Via Francesco Rizzoli, 1 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4

Casa Barilli

L'edificio, progettato da Leonida Bertolazzi nel 1906-7, è uno fra i primi "grandi magazzini" di Bologna. La sua struttura è a quattro piani diversamente caratterizzati esteriormente con decorazioni che ricalcano i modelli della Secessione viennese: archi ribassati, lesene a tutt'altezza, ringhiere in ferro lavorato e una finestratura pressochè continua.

indirizzo: Via Francesco Rizzoli, 16 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4

Palazzo delle Assicurazioni Generali

Realizzato da L.Repossi ai primi anni del ‘900, sotto il portico è uno spazio ristretto, che fino a poco tempo fa ospitava un negozio, impreziosito dal design di Enrico De Angeli (ottone, plexiglass, cromature) assecondando le ricerche estetiche degli anni ’50.

indirizzo: Via Francesco Rizzoli, 7 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4

Casa del Collegio di Spagna

Il Palazzo, dallo stile semplice e severo, fu realizzato da A. M. Laghi (XVIII secolo). Sulla facciata, è collocato lo stemma di Ferdinando VI re di Spagna (1751).

indirizzo: Via Francesco Rizzoli, 28 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 email: segreteria@realecollegiospagna.it

Palazzo Unicredit e Galleria Acquaderni

Il palazzo fu realizzato da E.Collamarini nei primi anni del ‘900. Sotto di esso, fu contemporaneamente aperta la gradevole Galleria Acquaderni, sul luogo dell’antica chiesa di S.Giobbe.

indirizzo: Via Francesco Rizzoli, 34 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4

Casa Buratti

Su via dell’Inferno, al numero 16, si affaccia l’edificio religioso più importante del ghetto, restituito alla città dopo un restauro radicale (1955): si tratta della antica sede della Sinagoga, costruita a metà del 1800 e, in seguito, gravemente danneggiata dalla guerra.

indirizzo: Via dell'Inferno, 16 - 40126 Bologna (BO) rif mappa iat: C-4

Palazzo Aldini-Sanguinetti

Il Palazzo oggi denominato Sanguinetti, dal nome della più recente famiglia proprietaria è il risultato della complessa evoluzione degli insediamenti di quella zona, dal Medioevo ad oggi, e reca le tracce di ognuna delle trasformazioni subite.

indirizzo: Strada Maggiore 34 - 40125 Bologna (BO) rif mappa iat: D-5 tel: +39 051 2757711 fax: +39 051 2757728 email: museomusica@comune.bologna.it sito: www.museibologna.it/musica orari di apertura: dal martedì alla domenica e festivi: 10 - 18.30 Chiuso il lunedì
  • 15 agosto 2018: 10 - 18.30
Info e orari Biblioteca della Musica
ingresso:

intero € 5,00, ridotto € 3,00 (visitatori over 65 anni, visitatori di età maggiore di 18 anni e minore o uguale a 25 anni, gruppi di almeno 10 unità, possessori Family Card e Carta Giovani del Comune di Bologna, enti e associazioni convenzionati 

Biglietto gratuito: prima domenica del mese, visitatori di età fino a 18 anni compiuti, studenti Scuole Secondarie di II grado, studenti universitari muniti di tesserino, due accompagnatori per gruppo scolastico,  1 accompagnatore per gruppo di almeno 10 unità,  1 accompagnatore di minore che partecipa a laboratori programmati dal museo, guide turistiche munite di tesserino,  giornalisti muniti di tesserino, portatore di handicap e accompagnatori, soci ICOM, enti e associazioni convenzionati,soggetti elencati art. 4 co 3 lettera a, b, d, e, f, g, h, i - Decreto n. 507 del 11/12/1997 e ss.mm. (anche studenti e docenti del Conservatorio e di altri istituti equiparati di cui alla lett. h), possessori Card Musei Metropolitani, possessori Bologna Welcome Card

Regia Accademia Filarmonica di Bologna - Palazzo Carrati

Con lo scopo di radunare musici professionisti il nobile Vincenzo Maria Carrati fondò nel 1666 l'Accademia Filarmonica di Bologna. Quale patrono fu scelto S. Antonio da Padova, come stemma un organo con il motto "Unitate melos".

indirizzo: Via Guerrazzi, 13 - 40125 Bologna (BO) rif mappa iat: D/E-5 tel: +39 051-222997 Segreteria fax: +39 051-224104 email: segreteria@accademiafilarmonica.it sito: www.accademiafilarmonica.it orari di apertura: Segreteria apertura al pubblico il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13 e il martedì e il giovedì dalle 15 alle 19. Archivio e Biblioteca tel/Fax +39 051 6486261 archivio@accademiafilarmonica.it apertura al pubblico: lunedì dalle 14.00 alle 19.00; martedì dalle 8.30 alle 12.30. E' necessario fissare un appuntamento via email.

Conservatorio di musica Giovan Battista Martini

Sorto nel 1804 come comunale Liceo Filarmonico, è diventato Conservatorio nel 1942, assumendo il nome del dottissimo Giovanni Battista Martini, musicista bolognese del Settecento famoso in tutto il mondo.

indirizzo: Piazza Rossini, 2 - 40126 Bologna (BO) rif mappa iat: C-5 tel: +39 051 221483; 051 233975 sito: www.consbo.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1

Conservatorio del Baraccano

Tra i portici rinascimentali bolognesi si distingue per le sue qualità formali il portico del Conservatorio delle Putte del Baraccano

indirizzo: Via Santo Stefano 119 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: F-6

Palazzo Davia - Bargellini

Sede dell'omonimo museo, il palazzo Davia Bargellini in Strada Maggiore è fra i maggiori edifici civili di Bologna per mole e nobiltà di impianto.

indirizzo: Strada Maggiore, 44 - 40125 Bologna (BO) rif mappa iat: D-5 tel: +39 051 236708 sito: www.museibologna.it/arteantica orari di apertura: da martedì a venerdì: 9.00 -13.00 sabato, domenica e festivi infrasettimanali: 10.00 - 18.30 chiuso: lunedì non festivi, Capodanno, 1 maggio e Natale
  • 15 agosto 2018: 10 - 18.30
Il salone al primo piano ed il ciclo di dipinti sono visibili al pubblico ogni due mesi il primo venerdì (12 gennaio 2018, 2 marzo 2018, 4 maggio 2018, 6 luglio 2018, 7 settembre 2018, 9 novembre 2018), alle ore 17.30: ritrovo al Museo Davia Bargellini (ingresso gratuito).
ingresso:

gratuito

Palazzo Hercolani

Palazzo Hercolani fu avviato nel 1793 dall'architetto bolognese Angelo Venturoli per il ramo principesco della famiglia Hercolani. Limpide forme classicheggianti della tradizione architettonica cinquecentesca sono visibili ad esempio in facciata, mentre nello scalone d'onore - l'ultimo scalone monumentale costruito a Bologna - riecheggia il gusto e la teatralità barocca.

indirizzo: Strada Maggiore, 45 - 40125 Bologna (BO) rif mappa iat: D-5

Palazzo Pepoli Campogrande

All'inizio della centralissima Castiglione si fronteggiano due storici palazzi della famiglia Pepoli che sale alla ribalta della cronaca locale con l'ascesa al potere di Taddeo nel 1334 (in coincidenza con la caduta del card. Bertrando del Poggetto).

indirizzo: Via Castiglione, 7 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 tel: +39 051 229858 orari di apertura: settembre-giugno: da martedì a domenica 8.30 - 19.30 Chiuso: lunedì, in caso di lunedì festivo chiusura il martedì luglio e agosto: martedì e mercoledì 13.45 - 19.30, da giovedì a domenica 8.30 - 14 Chiuso: lunedì *la biglietteria chiude mezz'ora prima. ingresso:

BIGLIETTO CUMULATIVO (PINACOTECA E QUADRERIA ZAMBECCARI/PALAZZO PEPOLI CAMPOGRANDE): INTERO € 6; RIDOTTO € 3

il biglietto può essere acquistato in una delle due sedi e utilizzato nell'altra anche in giornata diversa


intero € 6.00;
ridotto € 3.00: visitatori di età compresa tra 18 e 25 anni, insegnanti con incarico a tempo indeterminato;
gratuito per visitatori di età inferiore a 18 anni (Membri della Comunità Europea);possessori Card Musei Metropolitani (dal 1 luglio 2017) e Bologna Welcome Card; Docenti e studenti iscritti alle facoltà di: Architettura, Conservazione dei Beni Culturali, Scienze della Formazione, Lettere, Lettere e Filosofia con indirizzo archeologico o storicoartistico, Accademia di Belle Arti (Il biglietto gratuito è rilasciato agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso); Guide turistiche, nell’esercizio della propria attività; Interpreti turistici, nell’esercizio della propria attività; Giornalisti iscritti all’Albo Nazionale Personale del Mibac (Ministero per i Beni e le Attività Culturali); Membri dell’I.C.O.M. (International Council of Museums); Gruppi di studenti delle scuole pubbliche e private accompagnati dai loro insegnanti (si consiglia prenotazione); Cittadini disabili e accompagnatore; Operatori delle associazioni di volontariato che svolgono, in base a convenzioni stipulate con il Ministero, attività di promozione e diffusione della conoscenza dei beni culturali; ingresso gratuito per tutti la prima domenica di ogni mese. Ogni 8 marzo ingresso gratuito per le donne in occasione della Giornata internazionale della donna.


Per usufruire della gratuità/riduzione, si prega di esibire all’ingresso il documento attestante l’effettiva appartenenza alla specifica categoria.

Palazzo Pepoli Vecchio (Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna)

Cuore di Genus Bononiae, Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna  è sede di un museo dedicato alla storia, alla cultura e alle trasformazioni di Bologna, dalla Felsina etrusca fino ai nostri giorni.

indirizzo: via Castiglione 8-10 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 tel: +39 051 19936370 email: msb@genusbononiae.it, info@genusbononiae.it sito: www.genusbononiae.it orari di apertura: da martedì a domenica 10-19.
  • 15 agosto 2018: 10-19.
ingresso:
  • Gratis per i possessori di Bologna Welcome Card
  • Biglietti integrati e singoli per tutti i musei di Genus Bononiae. Info su www.genusbononiae.it
  • Il Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna, il Palazzo Fava. Palazzo delle Esposizioni, San Colombano. Collezione Tagliavini, Santa Maria della Vita fanno parte del circuito della Card Musei Metropolitani. dettagli

* In occasione di mostre l’ingresso è ridotto


Casa Saraceni

La storica residenza della nobile famiglia Saraceni ospita oggi la sede della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna.

indirizzo: Via Farini, 15 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D/E-4 tel: +39 051 2754070 email: info@genusbononiae.it sito: www.genusbononiae.it orari di apertura: aperta al pubblico in occasione di mostre dal martedì alla domenica 10.00 - 19.00. ingresso:

gratuito (mostre temporanee al piano terra)

Palazzo Pallavicini

In Via San Felice 24, nel cuore della Bologna antica, sorge Palazzo Pallavicini. Originario del XV secolo e già appartenuto a nobili famiglie bolognesi come i Villa, i Volta ed i Marsili, nel 1557 venne acquistato dalla famiglia Isolani che conferì all’architettura interna del palazzo specifica dignità utilizzando l’opera degli architetti Paolo Canali e Luigi Casali.

indirizzo: Via San Felice, 24 - 40122 Bologna (BO) rif mappa iat: C-2 email: info@palazzopallavicini.com sito: www.palazzopallavicini.com orari di apertura: aperto in occasione di mostre

Palazzo Belloni

Palazzo  Belloni, noto anche come casa Cantelli, si trova in Via de' Gombruti, 13 all’angolo con via Barberia. Il palazzo fu costruito su volontà di Giovanni Angelo Belloni, terzogenito della già ricca famiglia mercantile dei Belloni di Codogno che dalla Lombardia si trasferì a Bologna segnando inevitabilmente la vita economica della città.

indirizzo: Via de' Gombruti, 13 - 40123 Bologna (BO) rif mappa iat: D-2/3

Palazzo Marescotti Brazzetti

Progettato da Giovanni Beroaldo sulle rovine di precedenti costruzioni, arricchito nel corso dei secoli dagli affreschi dei Rolli, del Caccioli e dal grandioso scalone barocco opera di Gian Giacomo Monti, nel 1997 è stato acquisito dall’Alma Mater Studiorum che ne ha curato l’attuale restauro dal 2003 alla fine del 2007.

indirizzo: Via Barberia, 4 - 40123 Bologna (BO) rif mappa iat: E-3

Collegio di Spagna

Il complesso viene fondato dal cardinale Egidio Albornoz nel 1364 per ospitare gli studenti spagnoli iscritti nella celebre Università cittadina.

indirizzo: Via Collegio di Spagna, 4 - 40123 Bologna (BO) rif mappa iat: E-3 tel: +39 051 330408 email: segreteria@realecollegiospagna.it sito: www.realecollegiospagna.it/ orari di apertura: visitabile solo su richiesta

Palazzo Albergati

Palazzo Albergati, edificato dall’omonima e importate famiglia bolognese, primeggia su via Saragozza con la sua imponente facciata che assunse la forma definitiva nel primo decennio del ‘600.

indirizzo: Via Saragozza, 28 - 40123 Bologna (BO) rif mappa iat: E-2 tel: +39 051 0301015 email: info@arthemisia.it sito: www.palazzoalbergati.com orari di apertura: Tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00 in occasione di mostre. ingresso:

a pagamento in occasione di mostre.


Palazzo Malvezzi Campeggi

Palazzo Malvezzi Campeggi è stato eretto intorno al 1500 da Andrea e Giacomo Marchesi da Formigine. Un antica scultura di Ercole, eseguita da Giuseppe Mazza, adorna una nicchia nel cortile a doppio loggiato e colonne doriche. Alcune sale presentano splendidi dipinti a tempera di Antonio Rossi e Carlo Lodi.

indirizzo: Via Zamboni, 22 - 40126 Bologna (BO) rif mappa iat: C-5

Palazzo Comelli

Il Complesso di Palazzo Comelli si trova nel borgo storico di Cà Melati, caratterizza l’antica frazione di Bargi, posta a monte del lago di Suviana e all’interno del Parco Regionale dei Laghi.

indirizzo: Località Ca' Melati, 40032 - Camugnano (BO) rif mappa iat: C-5 tel: +39 0534 41723 email: segreteria@comune.camugnano.bo.it sito: ecomuseo.php1.d-vel.biz/?page_id=8 ingresso:

Per il centro di documentazione dell'Ecomuseo
INFOPOINT c/o Mulino Cati

segreteria@comune.camugnano.bo.it

La visita del Palazzo si effettua su richiesta
+39 0534 41723

Palazzo Poggi

Il palazzo ristrutturato intorno alla metà del XVI secolo presumibilmente da Pellegrino Tibaldi diviene sull'onda delle riforme di epoca napoleonica (1803) la nuova sede dell'Università Nazionale.

indirizzo: Via Zamboni, 33 - 40126 Bologna (BO) rif mappa iat: C-5 tel: +39 051 2099610; +39 051 2099398 email: museopoggi.info@unibo.it sito: www.museopalazzopoggi.unibo.it orari di apertura: Musei di Palazzo Poggi da martedì a venerdì 10.00 - 16.00; sabato, domenica e festivi 10.00 - 18.00. Chiuso lunedì non festivi, 1 gennaio, 1 maggio, 15 agosto, 24 e 25 dicembre.  MeuS - Museo Europeo degli Studenti da mercoledì a venerdì: 10.00 - 13.00; sabato, domenica e festivi: 10 - 18.00. Chiuso lunedì e martedì, 1 gennaio, 1 maggio, 15 agosto, 24 e 25 dicembre.  Museo della Specola: visita con guida accompagnatrice solo su prenotazione per un massimo di 15 persone alla volta; si consiglia di verificare sempre l'accessibilità degli spazi. Orari e prenotazioni sul sito ingresso:

Museo di Palazzo Poggi
INTERO: 5€
RIDOTTO: 3€
• Giovani dai 19 ai 26 anni
• Adulti di età superiore ai 65 anni
GRATUITO:
• Studenti UNIBO
• Personale UNIBO
• Giovani fino ai 18 anni
• Insegnanti di scuola di ogni ordine e grado muniti di tesserino
• Diversamente abili e loro accompagnatori
• Giornalisti con tesserino
• Guide turistiche con patentino
CONVENZIONI:
• Possessori di tessera ICOM: ingresso gratuito
• Possessori Card Musei Metropolitani: ingresso gratuito
• Studenti dell’Accademia di Belle Arti Bologna: ingresso gratuito
• Associati AIF (Associazione Italiana Formatori): ingresso 1€

maggiori dettagli

MeuS - Museo Europeo degli Studenti
gratuito

Museo della Specola

ACCESSO SOLO SU PRENOTAZIONE PER VISITE GUIDATE E PERCORSI DIDATTICI (MAX 15 PERSONE)
INTERO: 5€
GRATUITO:
• Studenti UNIBO
• Personale UNIBO
• Accompagnatori di persone diversamente abili
CONVENZIONI:
• Possessori Card Musei Metropolitani di Bologna: ingresso gratuito

maggiori dettagli

Palazzina della Viola

Fondata verso la fine del secolo XV da Annibale Bentivoglio per farne luogo di delizia per la sua famiglia, fu nel secolo XVI affrescata da Aspertini, Innocenzo da Imola, Prospero Fontana. L’alto fregio ricco di putti che corre tutt'intorno alla sala è invece attribuito a Nicolò dell’Abate.

indirizzo: Via Filippo Re, 2 - 40126 Bologna (BO) rif mappa iat: B-5

Palazzo Malvezzi De' Medici

Il palazzo, sede della Città Metropolitana di Bologna, definito "Palazzo dal portico buio" trae il proprio appellativo dalla caratteristica penombra del porticato.

indirizzo: Via Zamboni, 13 - 40126 Bologna (BO) rif mappa iat: C-5 tel: +39 051 659 8715 - 051 659 8861 fax: +39 051 659 8793 email: urp@cittametropolitana.bo.it sito: www.palazzomalvezzi.it/ orari di apertura: Visitabile solo in occasioni di eventi speciali

Palazzo Magnani Salem

Superbo palazzo eretto nell'antica Strà S. Donato che documenta l'affermazione sociale della famiglia Magnani presente a Bologna fin dal XIII secolo.

indirizzo: Via Zamboni, 20 - 40126 Bologna (BO) rif mappa iat: C-5 tel: +39 051 2962503 (Lun/Mon - Ven/Fri: 9 - 17,30) email: prenotazioni@quadreriapalazzomagnani.it sito: quadreriapalazzomagnani.it/ orari di apertura: Le opere della Quadreria di Palazzo Magnani sono visitabili ogni mercoledì e secondo sabato del mese su prenotazione entro le ore 13 del giorno precedente alla visita. Per poter prenotare una visita è possibile inviare una e-mail a prenotazioni@quadreriapalazzomagnani.it oppure telefonare al numero 051.2962504 dalle 9.00 alle 17.30 dal lunedì al venerdì. Comunicare eventuali disdette a prenotazioni@quadreriapalazzomagnani.it oppure telefonare al numero 051.2962504 entro le ore 17.00 del giorno precedente alla visita. ingresso:

gratuito

Palazzo Grassi

Insieme a poche altre dimore - come ad esempio Casa Isolani e Casa Reggiani - costituisce una delle poche testimonianze superstiti dell'assetto urbano medievale.

indirizzo: Via Marsala, 12 - 40126 Bologna (BO) rif mappa iat: C-4 tel: +39 051 238183 orari di apertura: visitabile solo in occasione di eventi speciali  

Palazzo Isolani (ex Bolognini)

Palazzo Isolani realizzato tra 1451-55 da Pagno di Lapo Portigiani da Fiesole in uno stile che denuncia la transizione tra gotico e rinascimento toscano.

indirizzo: Via Santo Stefano, 18 - 40125 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 orari di apertura: visitabile solo in occasione di eventi

Casa Sforno

Questo palazzo ospitò l’abitazione, l’oratorio privato e il banco di prestito della famiglia Sforno, ebrei originari di Barcellona, trasferitisi a Bologna nel XV secolo.

indirizzo: Piazza Santo Stefano, 15 - 40125 Bologna (BO) rif mappa iat: D-5

Palazzo Isolani

Affacciato su Piazza Santo Stefano (anche conosciuta come Piazza delle Sette Chiese), Palazzo Isolani offre da secoli i propri portici ad una delle più incantevoli passeggiate bolognesi.

indirizzo: Corte Isolani, 5 - 40125 Bologna (BO) rif mappa iat: D-5 tel: +39 051 230579 email: info@isolani.it sito: www.isolani.it orari di apertura: Visitabile per gruppi su prenotazione, location per organizzazione di eventi privati e aziendali

Aula Magna di Santa Lucia

La chiesa ha origini nel V secolo. Dal Cinquecento, insieme all'adiacente convento, fu sede dei Gesuiti che l'ampliarono e l'abbellirono. Nel XVII l'edificio fu ricostruito su modello della chiesa romana del Gesù dall'architetto Girolamo Rainaldi. Dopo la soppressione napoleonica fu destinata ad altri usi.

indirizzo: Via Castiglione, 36 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: E-4

Palazzo di Residenza della Cassa di Risparmio di Bologna

La Cassa di Risparmio di Bologna affida l’incarico di realizzare una prestigiosa sede di rappresentanza ad uno dei protagonisti dell’eclettismo italiano, Giuseppe Mengoni. In meno di cinque anni sorge sull’attuale via Farini il maestoso edificio rivestito di marmi variegati e rifiniture in ferro e ghisa.

indirizzo: Via Farini, 22 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: E-4 tel: +39 051 6560211 sito: www.carisbo.it orari di apertura: Visitabile solo in occasioni di eventi speciali  

Palazzo delle Poste

Il Palazzo delle Poste fu progettato nel 1903 dall'ing. Emilio Saffi e realizzato nel periodo 1905-1911 a cura dell'Ufficio tecnico del Comune di Bologna con il finanziamento del Ministero delle Poste e dei Telegrafi.

indirizzo: Piazza Minghetti 4 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 tel: +39 051 2756749 (Ufficio postale Bologna Centro) sito: www.poste.it orari di apertura: E' possibile accedere al palazzo negli orari di apertura dell'ufficio postale.

Palazzo Orsi

Anticamente di proprietà della nobile famiglia Orsi, il palazzo (XVI secolo) fu acquistato da Giuseppe Marconi nel 1903 e poi lasciato in eredità al figlio Alfonso, fratello maggiore di Guglielmo.

indirizzo: Via San Vitale, 28 - 40125 Bologna (BO) rif mappa iat: D-5 orari di apertura: visibile solo esternamente

Palazzo Sanuti Bevilacqua Degli Ariosti

La realizzazione di questo splendido palazzo su via D'Azeglio è commissionata tra 1477 e 1482 dal giurista Niccolò Sanuti e dalla consorte Nicolosia ad un architetto e a maestranze forse toscane o ferraresi.

indirizzo: Via D'Azeglio, 31 - 40123 Bologna (BO) rif mappa iat: D/E-3 tel: +39 051 234666 orari di apertura: visitabile solo su richiesta

Palazzo Baciocchi o di Giustizia

Attualmente sede della Corte d'Appello di Bologna

indirizzo: Piazza Tribunali, 4 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: E-4 tel: +39 051 201402 fax: +39 051 6449578 email: ca.bologna@giustizia.it orari di apertura: possibilità di visita su richiesta via email ca.bologna@giustizia.it

Casa Morandi

Allo straordinario patrimonio dell'Istituzione Galleria d’Arte Moderna, cui fanno capo il MAMbo, il Museo Morandi, Villa delle Rose e più di recente il Museo per la Memoria di Ustica, si aggiunge anche la casa in cui l'artista visse e lavorò fino al 1964.

indirizzo: Via Fondazza 36 - 40125 Bologna (BO) rif mappa iat: E-6 tel: +39 051 6496611 fax: +39 051 6496600 email: casamorandi@comune.bologna.it sito: www.mambo-bologna.org orari di apertura: orario: visitabile solo su appuntamento (info e prenotazioni 051 6496611 o scrivere a casamorandi@comune.bologna.it).  Dal 1 ottobre 2016 Casa Morandi continuerà a essere aperta su prenotazione, con giornate e fasce orarie diversificate durante l'anno: ottobre - maggio venerdì e sabato h 14.00 - 16.00; domenica h 11.00 - 13.00 giugno - settembre venerdì e sabato h 17.00 - 19.00; domenica h 11.00 - 13.00. È obbligatorio riservare il proprio ingresso telefonando al numero 051 6496611 (le prenotazioni si accettano fino alle h 13.00 del mercoledì precedente la visita). Per le scuole: visite su prenotazione (edubolognamusei@comune.bologna.it). Info 051 2757209 lunedì - mercoledì - venerdì: 9 - 13 ingresso:

gratuito

Casa Carducci

Situato nello spalto dell'antica cinta muraria fra la porta Maggiore e la porta Santo Stefano, l'edificio di Casa Carducci risale al XVI e attesta una storia più che bisecolare di luogo di culto.

indirizzo: Piazza Carducci, 5 - 40125 Bologna (BO) rif mappa iat: E-6 tel: +39 051 347592 email: CasaCarducci@comune.bologna.it sito: www.casacarducci.it orari di apertura: da martedì a domenica: 9.00-13.00. Chiuso: lunedì, festivi infrasettimanali, 1 maggio, 25 dicembre, 1 gennaio.
  • Chiuso dal 16 luglio al 15 settembre 2018 compresi.
ingresso:

intero € 5,00, ridotto € 3,00 (visitatori over 65 anni, visitatori di età maggiore di 18 anni e minore o uguale a 25 anni, gruppi di almeno 10 unità, possessori Family Card e Carta Giovani del Comune di Bologna, enti e associazioni convenzionati)

Biglietto gratuito: prima domenica del mese, visitatori di età fino a 18 anni compiuti, studenti Scuole Secondarie di II grado, studenti universitari muniti di tesserino, due accompagnatori per gruppo scolastico,  1 accompagnatore per gruppo di almeno 10 unità,  1 accompagnatore di minore che partecipa a laboratori programmati dal museo, guide turistiche munite di tesserino,  giornalisti muniti di tesserino, portatore di handicap e accompagnatori, soci ICOM, enti e associazioni convenzionati,soggetti elencati art. 4 co 3 lettera a, b, d, e, f, g, h, i - Decreto n. 507 del 11/12/1997 e ss.mm. (anche studenti e docenti del Conservatorio e di altri istituti equiparati di cui alla lett. h), possessori Card Musei Metropolitani,  possessori Bologna Welcome Card

Casa Isolani

Casa Isolani è uno dei rari esempi di costruzioni civili del XIII sec.

indirizzo: Strada Maggiore, 19 - 40125 Bologna (BO) rif mappa iat: D-5 orari di apertura: visitabile la galleria "Corte Isolani" durante il giorno

Palazzo Lupari

Nel sotterraneo del negozio si trova un tratto dell’antica via Aemilia, l'antica strada di collegamento tra Rimini e Piacenza fatta costruire nel 187 a.C. dal console Marco Emilio Lepido.

indirizzo: Strada Maggiore, 11 - 40121 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 orari di apertura: orari di apertura negozio di arredamento

Casa natale di Pier Paolo Pasolini - Via Borgonuovo 4

A Bologna in questa strada, nasce nel 1922 Pier Paolo Pasolini, regista e intellettuale italiano, simbolo della riscoperta e dello sviluppo dell'identità della comunità omosessuale italiana.

indirizzo: Via Borgonuovo, 4 Bologna (BO) rif mappa iat: D-5

Casa natale di Gino Cervi

All'angolo tra via Cartoleria e via S. Stefano una targa ricorda la nascita di Gino Cervi il 3 maggio 1901.

indirizzo: Via Cartoleria, 3 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: E-5

Archivio di Stato

L'Archivio di Stato di Bologna è il cuore della memoria storica della città. Nei suoi 34 km circa di scaffalature è conservata la documentazione prodotta dagli uffici pubblici bolognesi, dal medioevo fino ai giorni nostri.

indirizzo: Piazza Celestini, 4 - 40123 Bologna (BO) rif mappa iat: D-3 tel: +39 051 223891 051 239590 email: as-bo@beniculturali.it sito: www.archiviodistatobologna.it

Palazzo Orlandini - Dall'Armi Marescalchi

Una lapide sulla facciata del palazzo ricorda che il 25 aprile 1874 qui nacque Guglielmo Marconi, l'uomo "che lanciò la parola senza ausilio di cavi e di fili da un emisfero all'altro".

indirizzo: Via IV Novembre, 7 - 40121 Bologna (BO) rif mappa iat: D-3

Palazzo Lenzi - Caprara

Elegante costruzione del 1603 di scuola vignolesca.

indirizzo: Piazza Galilei, 4 - 40123 Bologna (BO) rif mappa iat: D-3 orari di apertura: Orario di apertura negozio di abbigliamento

Facoltà di Ingegneria

Progettata dall'architetto razionalista Giuseppe Vaccaro, la nuova sede della Scuola degli Ingegneri è inaugurata il 28 ottobre 1935.

indirizzo: Viale del RIsorgimento, 2 - 40136 Bologna (BO) rif mappa iat: F-1

Centro Putti

Nel 1941 fu costituito il “Centro Mutilati Putti” nei locali del Seminario arcivescovile di Villa Revedin a San Michele in Bosco.

indirizzo: Piazzale Bacchelli, 4 - 40136 Bologna (BO) rif mappa iat: M-10