Welcome is Bologna

Parchi urbani, orti botanici

Orto Botanico

Orto Botanico

L'Orto Botanico dell'Università di Bologna è uno dei più antichi d'Italia. Fu fondato, infatti, nel 1568 per iniziativa di Ulisse Aldrovandi (1522-1605). Dopo vari trasferimenti trovò la sua collocazione definitiva in Via Irnerio 42, nel cuore della zona universitaria.

Parco 11 Settembre

Parco 11 Settembre

Il Parco si trova nello spazio della ex Manifattura Tabacchi, nei pressi della Cineteca di Bologna, con entrate da Via Azzo Gardino, Via Riva di Reno e da Via del Castellaccio

Parco di Villa Angeletti

Parco di Villa Angeletti

L'area verde si sviluppa per circa 8,5 ettari lungo la sponda destra del canale Navile, ospita una lunga fascia di vegetazione naturale, che offre la possibilità di funzioni didattiche e di osservazione naturalistica.

Giardino del Ghisello

Giardino del Ghisello

Il giardino è situato sulla sponda sinistra del canale Navile, un tempo di grande rilievo per la fornitura di energia ai filatoi per la lavorazione della seta.

Parco di Villa Ghigi

Parco di Villa Ghigi

Il parco è situato sulle prime pendici collinari a sud della città, fuori porta San Mamolo, e ha una superficie di quasi 28 ettari.

Parco di San Michele in Bosco

Parco di San Michele in Bosco

Il parco venne realizzato alla fine dell’Ottocento quando il Monastero diventò ospedale. Esso si svolge sul fianco del colle e dalla chiesa e, attraverso una lunga strada serpeggiante, scende verso via Codivilla.

Giardino Remo Scoto

Giardino Remo Scoto

Il parco di San Michele in Bosco, che nella parte bassa su via Codivilla è denominato giardino Remo Scoto, è di proprietà dell’Istituto Ortopedico Rizzoli.

Parco della Chiusa

Parco della Chiusa

Noto ai Casalecchiesi anche come Parco Talon, è costituito da quanto rimane dei possedimenti dei marchesi Sampieri Talon, che dal '600 costruirono ville e parco nei terreni di loro proprietà.

Parco di Forte Bandiera

Parco di Forte Bandiera

Tipico parco estensivo, che mantiene i caratteri fondamentali del tradizionale paesaggio collinare: prati interrotti da filari di alberi da frutto, siepi, zone boschive, belle vedute su Bologna, Rastignano, la valle del Savena e i colli fino al Reno.