Welcome is Bologna

I cammini da non perdere

MAP

Bologna è punto di partenza e di arrivo di numerosi cammini.

Dal cuore del centro o nelle immediate adiacenze si diramano numerosi percorsi che si addentrano nelle verdi colline e pianure, raggiungendo santuari, luoghi naturalistici di fascino indescrivibile o addirittura altre città.

Da percorrere a tappe di più giorni, in giornata o solamente per qualche ora.
Per camminatori esperti, amatoriali o semplicemente per chi ama la natura, ce n'è per tutti i gusti.
Eccone alcuni dei più affascinanti.

Via degli Dei

Via degli Dei

La via degli Dei è un percorso escursionistico che collega le città di Bologna e Firenze, passando attraverso gli Appennini, percorribile sia a piedi che in mountain bike.

Via della Lana e della Seta

Via della Lana e della Seta

Un trekking che collega la Toscana con l’Emilia-Romagna che unisce la scoperta delle bellezze di un territorio montano ricco di eccellenze e tradizioni, al grande patrimonio delle città di Prato e Bologna.

Linea Gotica

Linea Gotica

Un percorso di oltre 200 chilometri che si può scoprire a piedi ma anche in bicicletta e a cavallo. Il tracciato, che attraversa l’intero Appennino bolognese dal lago Scaffaiolo alla Vena del Gesso, permette di ammirare splendidi panorami, approfondire la storia che ha segnato questo territorio durante la Seconda Guerra Mondiale, conoscere le tradizioni e i prodotti tipici della montagna bolognese. Si attraversano i luoghi delle più importanti battaglie tra esercito tedesco e alleati come il crinale della Riva, i monti Belvedere e Castello e i luoghi della resistenza partigiana e degli eccidi tedeschi come Cà Berna, Monte Sole e Monte Battaglia.

Mater Dei

Mater Dei

La Via Mater Dei è un cammino di circa 135 km suddiviso in 6 tappe da Bologna alle cime dell’Appennino dedicato ai Santuari Mariani.

Piccola Cassia

Piccola Cassia

Itinerario che collega la Toscana con l’Emilia-Romagna che unisce cultura, spiritualità ed enogastronomia. 

Flaminia militare

Flaminia militare

Primo sentiero dei colli cittadini, il percorso è lungo circa 4 km con un dislivello di 250 m. Il percorso, che collega il Parco di San Michele in Bosco con quello di Forte Bandiera

Cammino di Sant'Antonio

Cammino di Sant'Antonio

Si sviluppa tra Veneto, Emilia Romagna e Toscana con un percorso di 410 km ed unisce importanti centri di spiritualità a luoghi meno conosciuti dove il Santo visse e professò la fede agli inizi del XII secolo.

Il Cammino offre la possibilità unica di attraversare luoghi ricchi di natura incontaminata e pieni di fascino come eremi, antichi borghi, castelli fortificati e storiche città d’arte.

Partendo dalla Basilica del Santo a Padova, l’itinerario si snoda in direzione Sud, fino a raggiungere il Santuario di San Luca a Bologna.

Via della Futa SS65

Via della Futa SS65

Una strada che da Bologna giunge sino a Firenza, divenuta leggendaria grazie alle quattro ruote e alla celeberrima "MilleMiglia", la cui prima edizione si tenne nel marzo 1927.

Alta Via dei Parchi

Alta Via dei Parchi

Itinerario che si snoda lungo il crinale appenninico dell’Emilia-Romagna e della Toscana e giunge fino alle Marche, collegando trasversalmente i cammini e le vie di pellegrinaggio che attraversano l’Emilia-Romagna.