Welcome is Bologna

Sima Shafti Frammenti di memoria

Dal: 7/03/2020 - Al: 14/04/2020

via Rusticana A/1 Pieve di Cento

Tel: +39051 6861545

Data ultimo aggiornamento: 03/03/2020, 18:05

«La memoria delle donne è come un giardino in continua manutenzione, un luogo dove sementi disposte ordinatamente e coltivate con cura germogliano insieme a fioriture spontanee e ribelli; uno spazio discontinuo, dove aiuole ben delimitate si intervallano a oscuri margini di incolto; un recinto fragile, che custodisce fiabe e traumi, visioni e suoni, amori e distacchi, incanti e dolori, nidi e sepolture, e li lascia vivere insieme, perché il loro profumo si mescoli a quello della terra profonda appena smossa».

Come ci ricorda Valeria Tassinari, curatrice della mostra, l’ampia personale di Sima Shafti, allestita dal 7 marzo nello spazio OPEN BOX del Museo MAGI’900, è una riflessione sulla memoria femminile cui si accede da un cancello che l’artista lascia socchiuso, un varco che si apre sulla complessità che ci circonda, spesso radicata nel silenzio.

Così, invitandoci a varcare la soglia intima e perturbante di un giardino segreto, l’artista iraniana ci conduce dove la suadente bellezza.

  • Dal: 7/03/2020
  • Al: 14/04/2020

Orari d’apertura: martedì – domenica dalle 10.00 alle 18.00

Sima Shafti Frammenti di memoria

Nelle vicinanze