Welcome is Bologna

Renzo Arbore

L'orchestra italiana

Data: 5/11/2018

Teatro Europauditorium

Piazza Costituzione, 4 - 40128 Bologna (BO)

Tel: +39 051 372540 (biglietteria)

Fax: 051 7098738

Riferimento mappa: L-11

Data ultimo aggiornamento: 20/04/2018, 12:58

Renzo Arbore - L'Orchestra Italiana torna in concerto al Teatro EuropAuditorium. Tre ore dense di spettacolo, durante le quali lo showman foggiano non si risparmia per il suo pubblico. "La scaletta del concerto - spiega - coniuga il nuovo e l'antico suono di Napoli: voci e cori appassionati, girandole di assoli strumentali, un'altalena di emozioni sprigionate dalle melodie della musica napoletana che evocano albe e tramonti, feste al sole e serenate notturne, gioie e pene d'amore". Renzo Arbore è circondato da 15 talentuosi musicisti, tra i quali spiccano l'appassionato canto di Gianni Conte, la seducente voce di Barbara Buonaiuto, quella di Mariano Caiano e i virtuosismi vocali di Giovanni Imparato. E poi Gianluca Pica, le chitarre di Michele Montefusco, Paolo Termini e Nicola Cantatore, le percussioni di Peppe Sannino, la batteria di Roberto Ciscognetti, il basso di Massimo Cecchetti e gli struggenti e festosi mandolini di Nunzio Reina, Salvatore Esposito e Salvatore della Vecchia.

Teatro EuropAuditorium
5 novembre 2018
RENZO ARBORE L'ORCHESTRA ITALIANA

N.B. Il concerto in programma il 23 aprile a Bologna, Teatro Europauditorium, è stato posticipato al 5 novembre (stessa location). I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data. E' possibile richiedere il rimborso del biglietto, presso il punto vendita dove è stato effettuato l'acquisto, entro e non oltre il 30 aprile.

maggiori informazioni e aggiornamenti www.teatroeuropa.it

info biglietti e prevendita www.teatroeuropa.it

N.B. Il concerto in programma il 23 aprile a Bologna, Teatro Europauditorium, è statoposticipato al 5 novembre (stessa location). I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data. E' possibile richiedere il rimborso del biglietto, presso il punto vendita dove è stato effettuato l'acquisto, entro e non oltre il 30 aprile.