Welcome is Bologna

Il cielo non è un fondale

Dal: 21/11/2017 - Al: 26/11/2017

Arena del Sole

Via Indipendenza 44 - 40121 Bologna (BO)

Tel: +39 051 2910910

Riferimento mappa: B-4

Data ultimo aggiornamento: 17/11/2017, 10:38


Dopo il successo internazionale di Ce ne andiamo per non darvi altre preoccupazioni, premio Ubu 2014 per la ricerca drammaturgica, Daria Deflorian e Antonio Tagliarini propongono un nuovo lavoro il cui punto di partenza è il fenomeno irreversibile dell’urbanizzazione dei paesaggi e dei modi di vivere.
«I sogni, dice il filosofo George Didi-Huberman, ci lasciano soli. Nella solitudine dei nostri sogni – afferma il duo Deflorian Tagliarini– gli altri, come attori su un palcoscenico, sono e non sono sé stessi. Il cielo non è un fondale parte da un sogno che è a sua volta generato da una canzone. È lì, tra il buio e il corpo della musica che inizia il vero, paradossale lavoro del teatro: sognare gli altri assieme a loro, in uno spazio scenico vuoto che si ingrandisce e si restringe, come l’architettura, a un tempo contratta e smisurata, della nostra mente». In questo luogo sospeso, Antonio racconta di aver sognato Daria nei panni di una barbona e, pur avendola riconosciuta, di essere passato oltre; quel gesto innesca una ritmica di incontri e di misconoscimenti, di cadute e di incidenti, di parole e di canzoni, scandita da due sentimenti contraddittori: la paura di essere noi stessi l’altro, l’escluso, “l’uomo che mentre tutti sono al riparo resta da solo sotto la pioggia” e il desiderio di metterci, per una volta, al suo posto. Ma come conciliare la compassione e un’obesità dell’io che non resiste alla tentazione di sostituire a ogni storia la propria?

Arena del Sole - Sala Leo de Berardinis
dal 21 al 26 novembre 2017
IL CIELO NON É UN FONDALE

con Francesco Alberici, Daria Deflorian,
Monica Demuru, Antonio Tagliarini
collaborazione al progetto Francesco Alberici,
Monica Demuru
testo su Jack London Attilio Scarpellini
musiche Lucio Dalla, Mina, Georg Friedrich Händel, Lucio Battisti
la canzone “La domenica” è di Giovanni Truppi
assistente alla regia Davide Grillo
disegno luci Gianni Staropoli con la collaborazione di Giulia Pastore
costumi Metella Raboni


Maggiori informazioni e aggiornamenti bologna.emiliaromagnateatro.com

  • Dal: 21/11/2017
  • Al: 26/11/2017

da martedì a venerdì ore 21, sabato ore 19.30, domenica ore 16

Nelle vicinanze