booking@bolognawelcome.it

www.bolognawelcome.it

Bologna Welcome Piazza Maggiore
Piazza Maggiore 1E
tel. (+39) 051.6583111

Bologna Welcome Aeroporto
Via del Triumvirato 84
tel. (+39) 051.6472201

Scopro Bologna con mamma e papà

Una passeggiata tra i musei preferiti dai bambini e angoli sempre nuovi da svelare. Una città che sa coinvolgere anche i più piccoli, protagonisti di eventi ed iniziative come il mitico Zecchino d’Oro.

Disegno di Luca Bonora

Il dio Nettuno – piazza Nettuno

La statua di Nettuno, detta “il Gigante” per le sue dimensioni, nasce nel 1566 con il compito di abbellire piazza Maggiore, a volerla è il cardinale Carlo Borromeo. Doveva simboleggiare il felice governo di papa Pio IV, zio di Borromeo, appena eletto. La fortuna non mancò, e anche il tridente che il dio tiene in mano è diventato uno dei simboli più noti al mondo: quello della Maserati, la casa automobilistica fondata proprio a Bologna.

indirizzo: Piazza del Nettuno – 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-3

Salaborsa Ragazzi - piazza Nettuno

Questa grande biblioteca oltre all’area bebè, ha uno spazio pensato e dedicato a bambini e adolescenti dove ci si può fermare per una breve sosta, per la lettura di un libro, tanti giochi, film e musica. Camminando sul pavimento di cristallo della piazza coperta vedrete sotto di voi gli scavi archeologici con resti di edifici pubblici e religiosi risalenti alla Bononia di epoca romana. Questo spazio coperto è stato utilizzato nel tempo per attività molto diverse: prima come orto botanico, poi come luogo di contrattazioni di borsa e mercato, in seguito come banca e, nel secondo dopoguerra, diventa un palasport dove cresce la squadra cittadina Virtus Pallacanestro.

indirizzo: Piazza Nettuno, 3 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-5 tel: +39 051 2194400 fax: +39 051 2194420 sito: www.bibliotecasalaborsa.it/home.php orari di apertura: Biblioteca Salaborsa:  lunedì dalle 14.30 alle 20; da martedì a venerdì 10 - 20 (ultima entrata consentita ore 19.45); sabato 10 - 19 (ultima entrata consentita ore 18.45). Chiuso lunedì mattina e festivi. Dettagli Dal primo al 9 agosto e dal 19 al 31 agosto compresi, Biblioteca Salaborsa è aperta dal lunedì al venerdì dalle 14.30 alle 20 (biblbioteca Salaborsa Ragazzi fino alle 19).
L'intera Salaborsa effettua la chiusura totale ogni sabato di agosto e nella settimana di Ferragosto (12-18 agosto).
ingresso:

gratuito

I quattro cantoni - piazza Maggiore

Sotto il Voltone del Podestà scopriamo una sorta di telefono medievale, un particolare effetto acustico permette di potersi parlare anche a bassa voce dai quattro angoli opposti del quadrato formato dalla volta. Il Voltone è decorato con le statue di terracotta dei santi protettori della città: San Petronio, San Procolo, San Domenico e San Francesco. Sopra si eleva la Torre dell'Arengo, con il suo “campanone” – 47 quintali di bronzo - che richiamava i bolognesi in caso di eventi straordinari. La parte più bassa del palazzo è decorata con migliaia di formelle: rappresentano fiori, animali, strani personaggi con aspetto umano, stemmi … tutte diverse tra loro.

indirizzo: Piazza Maggiore, 1 - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 orari di apertura: visitabile solo in occasione di mostre ed eventi

La meridiana - San Petronio, piazza Maggiore

La Basilica sulla piazza è dedicata a Petronio, il santo patrono della città, che fu vescovo a Bologna nel V secolo.  È la sesta chiesa più grande d'Europa, infatti ha misure imponenti e può contenere circa 28.000 persone. La Basilica doveva essere la più grande del mondo, ma il papa non accettava il fatto che potesse esserci una chiesa più grande di San Pietro a Roma, così iniziò a fianco i lavori di costruzione dell'Archiginnasio, bloccando la costruzione della chiesa. Questo non ha però impedito che sul pavimento all’interno, si trovi una delle più grandi meridiane al mondo con una linea metallica di 67,72 metri: l’ora non è segnata dalla linea d'ombra che un’asta proietta sul quadrante, ma da un cono di luce che filtra da un foro nel soffitto e che si può vedere solo una volta al giorno.

indirizzo: Piazza Maggiore - 40124 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 tel: +39 051 231415 sito: www.basilicadisanpetronio.it/index.html orari di apertura: Basilica: Dal lunedi al Sabato 7:45 – 13:30/14:30-18 Domenica 7:45-13:30/14:30-19 Natale 7:45-13/15-19 Durante le funzioni religiose la visita turistica potrebbe essere limitata o sospesa. Gli orari potrebbero subire lievi modifiche. Per ulteriori informazioni, contattare: 051 6480611 Curia Arcivescovile o scrivere a info@basilicadisanpetronio.org Terrazza panoramica La terrazza rimarrà chiusa, la riapertura da definirsi(altezza 54m) - ingresso da piazza Galvani.Si accede tramite ascensore e salendo i gradini del ponteggio Tutti i giorni tranne 25.12 orario 10-13 e 15-18 In occasione di eventi particolari le visite possono subire variazioni di orario.
Cappella Bolognini/Magi Tutti i giorni 9:30-13:30/14:30-18 Museo Lunedì Chiuso Dal Martedì al Sabato 10-12:30/14:30-17:30 Domenica 14:30/17:30
Campanile
Abitualmente non visitabile
All'ingresso possibili controlli di Polizia di zaini e borse. Si raccomanda di non portare zaini e borse troppo grandi.
ingresso:

Basilica di S.Petronio
Ingresso gratuito - Foto ticket € 2

Cappella dei Magi
Ingresso € 3 - Gruppi € 1

Terrazza panoramica*
Ingresso € 3,00
Ingresso gratuito: possessori Bologna Welcome Card PLUSAmici di San Petronio, sacerdoti, religiosi e religiose, bambini fino a 12 anni.
*La durata della visita è di circa 30 minuti. L’accesso alla terrazza panoramica è consentito ad un massimo di 25 persone contemporaneamente

Per i gruppi è necessaria la prenotazione:
346 5768400 tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 o scrivendo a prenotazioni@basilicadisanpetronio.org

Conchiglie in città – via Archiginnasio

Nella pietra rossa del pavimento del portico del Pavaglione sono intrappolate tante conchiglie fossili, in particolare grandi ammoniti (molluschi estinti) di forma circolare. In città si può camminare sotto chilometri e chilometri di portici costruiti già nel Medioevo, quando, per dare riparo ai commercianti e agli studenti dell’Università, si impose a tutte le nuove abitazioni un portico alto almeno 7 piedi bolognesi (2,66 metri), cioè quanto un uomo a cavallo e largo altrettanto.

indirizzo: 40100 Bologna (BO)

La finestrella sul canale - via Piella

Bologna un tempo era una città d'acqua: aveva ben cinque porti. Da Ferrara, raggiunta remando sul Navile, si arrivava prima sul fiume Po e poi al mare. Al numero 2 di via Piella, ecco uno scorcio nascosto da una finestrella che si può aprire e chiudere sul canale delle Moline, un tempo utilizzato per produrre l’energia necessaria a muovere ben 15 mulini ad acqua della città.

indirizzo: Via Piella, 2 - 40126 Bologna (BO)

Salita alla torre – piazza Ravegnana

Alla fine del XII secolo in città c’erano un centinaio di torri e la costruzione di una torre richiedeva da 3 a 10 anni di lavori. Oggi di queste imponenti costruzioni ne rimangono solo una ventina e tra queste è possibile salire su quella degli Asinelli che prende il nome dalla famiglia che la fece realizzare. Per raggiungere la cima, a 97 metri di altezza, si sale dalla scala interna che conta ben 498 gradini. Dall'alto si gode di un bel panorama di tutta la città, una vista che, in giornate particolarmente limpide, può arrivare fino alle Prealpi del Veneto.  Le due torri, simbolo di Bologna, sono entrambe pendenti in opposte direzioni a causa del cedimento del terreno; la Garisenda risulta essere la più inclinata d’Italia (4 gradi), più pendente ancora della torre di Pisa.

indirizzo: Piazza di Porta Ravegnana - 40126 Bologna (BO) rif mappa iat: D-4 sito: www.duetorribologna.com orari di apertura: Torre Asinelli Fino al 3 novembre 2019 09:30-19:30; ingresso ogni 45 minuti - ultimo ingresso 18:30 Dal 4 novembre 2019 al 29 febbraio 2020 09:30 – 17:45; ingresso ogni 45 minuti - ultimo ingresso 17:00 Dal 1° marzo 2020 al 2 novembre 2020 09:30-19:30; ingresso ogni 45 minuti - ultimo ingresso 18:30 Torre Garisenda: non visitabile ingresso:

Torre Asinelli

  • Gratis per i possessori di Bologna Welcome Card PLUS e Card EASY; disabile e accompagnatore; guide turistiche autorizzate; accompagnatori con gruppi con minimo 20 partecipanti; bambini sotto i 4 anni.
  • € 5,00 p/persona biglietto intero
  • € 3,00  biglietto ridotto (under 12 e over 65 anni; scolaresche; studenti universitari; gruppi minimo 20 partecipanti, possessori Card Musei Metropolitani)

Un grande giardino - Ingressi: viale Gozzadini, piazza di Porta Castiglione, via Santa Chiara

Se il tempo lo permette, vale la pena di andare al parco dei Giardini Margherita, al limite del centro storico. C’è un laghetto artificiale con pesci, anatre e durante la bella stagione è possibile andare in barca; al centro uno chalet come punto di sosta per i visitatori. Per i più piccoli attrezzate postazioni per il divertimento, compresa una giostra, un bel parco giochi, sterminati prati dove correre e anche una piccola caccia al tesoro: alla ricerca della capanna villanoviana, riproduzione realizzata dal Museo Archeologico delle antiche capanne di paglia, terra e legno dove gli abitanti del luogo abitavano 2800 anni fa.

indirizzo: Viale Massimo Meliconi, 1 - 40136 Bologna (BO) rif mappa iat: F-6
Alcuni musei:
Altri suggerimenti: