Welcome is Bologna

Pinacoteca civica "Domenico Inzaghi"

Via Mentana, 36 - 40050 Budrio (BO)

Tel: +39 051 6928306 - +39 051 6928279

Data ultimo aggiornamento: 13/07/2018, 15:47

Preziosi dipinti di Vitale da Bologna, Tommaso Garelli, Dosso Dossi, Bartolomeo Passerotti, Lavinia Fontana, Alessandro Tiarini, Giuseppe Maria Crespi e Alessandro Guardassoni sono solo alcuni delle tele esposte nella Pinacoteca di Budrio.

La maggior parte del patrimonio proviene dalla donazione alla comunità budriese del cittadino e capitano Domenico Inzaghi nell'anno 1824. Si tratta di un ampio repertorio della pittura bolognese-emiliana dal XIV al XIX secolo al quale si aggiunge una ricca collezione di disegni e stampe, tra cui spiccano le stampe di Dürer, provenienti dal lascito e da successive acquisizioni.


La pinacoteca è collocata nello storico Palazzo della Partecipanza di Budrio, dove si trova anche il Teatro Consorziale.

Al Torrione del Risorgimento, sede distaccata del museo, è visibile uno spaccato di storia di Budrio nell'Ottocento. 

in treno: per info www.tper.it          

in auto: uscita da SP6 "Budrio"

by car sharing: potete raggiungere la destinazione in maniera autonoma utilizzando Auting, un servizio di car sharing fra privati. Cerca su auting.it l’auto più vicina a te e adatta alle tue esigenze, contatta il proprietario e parti!

Aperto al pubblico dalla prima domenica di ottobre alla prima domenica di giugno secondo il seguente orario

  • ogni prima domenica del mese 10:30-12:30 e 15:30-18:30
  • tutte le domeniche 15:30-18:30

Inoltre dal 1° settembre al 10 giugno apertura a richiesta da lunedì a sabato durante gli orari di apertura degli uffici 9-13 (Ufficio Cultura Comune di Budrio, +39 051 69 28 306 - +39 051 69 28 279) 

Nelle vicinanze