Welcome is Bologna

ROUGE GRASSE, SAVANTE. Le paradis des gourmands

ROUGE GRASSE, SAVANTE. Le paradis des gourmands

"Benvenuti nella città delle torri. Bologna un tempo ne contava 180, costruite come segno di ricchezza dalle famiglie più ricche, torri che davano alla città una caratteristica silhouette. Solo venti di queste costruzioni sono ancora oggi in piedi, sfidando il tempo, i fulmini, la guerra e il graduale abbassamento delle fondamenta. Tra questi, la Torre degli Asinelli e la sua gemella Garisenda che sono diventate il simbolo di Bologna.  I primi mormorii e gemiti risuonano nel buio; ci sono 498 gradini da salire per arrivare a 98 metri da terra. Un must per ogni visitatore. Inevitabilmente, si va in contro a un pò di attesa, perché la scala è troppo stretta per far passare tante persone. A tal riguardo esiste una leggenda: cattiva sorte cade sugli studenti che hanno l'audacia di avventurarsi sulla torre prima della fine del loro percorso accademico".

(estratto dell'articolo comparso sulla rivista cartacea "Via")

Dai nostri social