Welcome is Bologna

Giunta, il Sindaco conferisce il Nettuno d'oro al Prof. Mario Capecchi

Giunta, il Sindaco conferisce il Nettuno d'oro al Prof. Mario Capecchi

Comune di Bologna
Ufficio Stampa

GIUNTA, IL SINDACO CONFERISCE IL NETTUNO D'ORO AL PROF. MARIO CAPECCHI
Il Sindaco di Bologna, Virginio Merola, nella seduta odierna di Giunta a Palazzo d'Accursio, ha conferito il Nettuno d’Oro al professor Mario Capecchi, Premio Nobel per la Medicina 2007.

La cerimonia di consegna avverrà mercoledì 23 maggio alle ore 15 nella Sala del Consiglio comunale (Palazzo d’Accursio - Piazza Maggiore 6, Bologna).
La prolusione sarà tenuta dal prof. Giovanni Romeo, Direttore della Scuola Europea di Medicina Genetica.

Il premio "Il Nettuno d'Oro" viene conferito al prof. Mario Capecchi, con la seguente motivazione:

“Il prof. Mario Capecchi, nato e vissuto in Italia fino all’età di 9 anni, è stato insignito del Premio Nobel per la Medicina nel 2007 per le sue ricerche e la messa a punto di tecniche di “gene targeting”, rivelatesi fondamentali nello studio della funzione dei geni e di molte malattie, come il cancro, e per lo studio dei processi di embriogenesi e per le discipline dell'immunologia e della neurobiologia. Quando ricevette il Nobel il prof. Mario Capecchi era già docente molto apprezzato della Scuola Europea di Medicina Genetica che opera a Bologna e che quest’anno celebra il suo 25° anno di attività. La sua insostituibile collaborazione nella formazione scientifica avanzata che si svolge presso questa Scuola, in questi ultimi 5 anni è stata assidua ed ha contribuito sia al successo della Scuola che alla visibilità internazionale di queste attività.

Ma ancora più importante è il contributo del Prof. Mario Capecchi alla formazione di giovani ricercatori bolognesi, che lavorano nel laboratorio dello Howard Hughes Medical Institute che egli dirige presso l’University of Utah School of Medicine a Salt Lake City. Il conferimento al prof. Mario Capecchi della laurea ad honorem in Biotecnologie mediche da parte dell’Università di Bologna, avvenuto il 12 maggio 2007, è stato un riconoscimento ai suoi meriti scientifici.

Dal 20 al 24 maggio 2012, il prof. Mario Capecchi sarà di nuovo a Bologna quale docente nel 25° corso di Genetica Medica, che registra la partecipazione di 80 studenti provenienti da più di 20 Paesi, e contribuirà ancora una volta alla valorizzazione delle attività di formazione scientifica avanzata che si svolgono nella nostra città. Al termine di questo corso, il 24 maggio 2012, Bologna e Portland città gemellate, saranno unite in teleconferenza per rendere omaggio a questo grande scienziato che sta prodigando tante energie per aiutare Bologna ad essere all’avanguardia mondiale della ricerca genetica e genomica in medicina.

Per questa attività, del più alto valore ed interesse generale, finalizzata al progresso della scienza medica e alla formazione di nuovi ricercatori, l’Amministrazione esprime al prof. Mario Capecchi la gratitudine della città intera”.

In allegato la scheda del prof. Capecchi.


Dai nostri social