Welcome is Bologna

Panorama di Pianura

A nord di Bologna si estende la pianura padana, che separa la città da Ferrara e Modena.

Eccellenza del territorio è Lamborghini: nella sede di Sant’Agata Bolognese è possibile immergersi nel loro mondo visitando il Museo e la produzione. Ad Argelato, il Museo Ferruccio Lamborghini, ripercorre la storia del genio del fondatore dell'azienda, dai trattori fino ai motoscafi.

La pianura bolognese, fertile e produttiva dal punto di vista agricolo, è stata per secoli zona di produzione di canapa e seta, alimentando così i traffici commerciali della città. Seguendo le vie d’acqua che la percorrono, tra tutte il Canale Navile, si possono scoprire palazzi, castelli, mulini, le ville delle famiglie terriere.

Questa zona per secoli è rimasta prevalentemente paludosa. Bonificata per la coltivazione, rimangono alcune oasi a testimonianza di questo ambiente naturale, perfette da scoprire in bicicletta o a piedi. Tra tutte, il Parco della Memoria Casone del Partigiano, dove all’interesse naturalistico si unisce quello storico, sulle orme dei partigiani durante la Seconda Guerra Mondiale.

Qui cresce un grande prodotto agroalimentare, l’Asparago Verde di Altedo, la cui prelibatezza era riconosciuta già dai romani.