Welcome is Bologna

Sfrappole

Bologna (BO)

Data ultimo aggiornamento: 24/05/2016, 12:32

Le sfrappole sono uno dei dolci, fritti e fragranti, più ricorrenti durante il periodo carnevalesco. Chiamate anche chiacchiere, bugie, crostoli o galani, sono dolci diffusi in tutta Italia, conosciuti appunto con nomi diversi a seconda della regione di produzione.
Qui proponiamo la ricetta base più diffusa a Bologna.
 

Ingredienti (per 4 persone):

farina, 260gr
uova, 1
cognac (o brandy), 15gr
succo d'arancia, 50gr
burro, 10gr
zucchero a velo, 8gr
sale, un pizzico
strutto
zucchero a velo vanigliato
 


Preparazione
Versate sulla spianatoia la farina, unite il burro morbido, l'uovo, il succo d'arancia, il liquore, lo zucchero a velo (Lo zucchero aggiunto all'impasto è utile per avere delle sfrappole ben dorate) e il pizzico di sale. Impastate il tutto molto bene fino ad avere un composto omogeneo, morbido ed elastico. Fate riposare l'impasto qualche ora nel frigorifero. Infarinate bene la spianatoia e tirate la sfoglia con il mattarello molto sottile (potete usare anche la nonna papera). Poi ricavate dalla sfoglia dei rettangoli larghi 5 cm e lunghi 12 cm e fategli tre tagli nel senso della lunghezza. Scaldate in un tegame capiente lo strutto (in alternativa l'olio di arachide) e friggetevi le sfrappole muovendole infilando un forchettone nei tagli (così prenderanno la classica forma accartocciata). Scolatele con il ragno da cucina quando saranno ben dorate e fatele sgocciolare su carta assorbente. Servite le sfrappole cosparse con abbondante zucchero a velo vanigliato.

Ricetta di Alessandra Spisni dal sito www.ricettemania.it