Welcome is Bologna

Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi

Stagione 2015/2016

Dal: 21/11/2015 - Al: 22/11/2015

Arena del Sole

Via Indipendenza 44 - 40121 Bologna (BO)

Tel: +39 051 2910910

Fax: +39 051 2910915

Riferimento mappa: B-4

Data ultimo aggiornamento: 13/11/2015, 15:29

ARENA DEL SOLE
Sala de Berardinis

21 e 22 novembre 2015

 

VITA AGLI ARRESTI DI AUNG SAN SUU KYI

di MARCO MARTINELLI
ideazione Marco Martinelli e Ermanna Montanari  
produzione Teatro delle Albe - Ravenna Teatro,
spettacolo presentato in collaborazione con Centro La Soffitta - Dipartimento delle Arti, Università di Bologna  

 

Il Teatro delle Albe guarda a Oriente per raccontare la vita di Aung San Suu Kyi, per oltre 20 anni agli arresti domiciliari sotto la dittatura militare birmana. A partire dalla figura di questa donna mite e determinata, Nobel per la pace nel 1991, la scrittura di Martinelli si allarga a una riflessione sul mondo contemporaneo.
Ho lavorato al testo variando tempi e luoghi -spiega Martinelli- , per raccontare una vita incastonata nel mosaico di una dittatura durata cinquant’anni, elaborando la drammaturgia su un doppio registro: la casacella, come quella di una mistica, e la Nazione vittima della ferocia dei dittatori. L’intimo e il politico. La vita agli arresti di Suu è stata un pendolo tra i fantasmi: primo tra tutti quello del padre, Aung San, il padre di Suu e il padre della patria, una limpida figura di combattente per l’indipendenza della Birmania dagli inglesi, un politico che voleva democrazia e pluralismo, il presidente appena incaricato e subito assassinato, poco più che trentenne, quando la figlia aveva solo due anni(...). Ci siamo detti: si tratta di elaborare l’oscuro, perché la luce risalti.
Doppio registro anche nella partitura musicale creata da Luigi Ceccarelli: le atmosfere “metalliche” di Luigi intrecciano i riferimenti musicali orientali al Pachelbel tanto amato da Suu, segno del suo profondo legame con la cultura europea. Doppio registro anche nell’uso del microfono: da una parte voce pubblica (usato dai generali e usato da Suu alla pagoda di Shwedagon, nel discorso della sua investitura politica), dall’altra voce intima, che rende udibile il trascorrere del pensiero>.
Vita agli arresti, appunto. La narrazione si interrompe nel 2010,dopo 21 anni di reclusione in diverse forme.

 

Maggiori informazioni e aggiornamenti su www.arenadelsole.it

  • Dal: 21/11/2015
  • Al: 22/11/2015

BIGLIETTERIA DELL'ARENA DEL SOLE:
Via Indipendenza 44 - 40121 Bologna -  051 2910910 - biglietteria@arenadelsole.it

Da mercoledì 16 settembre: martedì/sabato ore 11-14 e 16.30-19, domenica ore 16.30-19. Chiusura lunedì.
Orari dal 10 novembre: martedì/sabato ore 11-14 e 16.30-19.
POSSIBILITA’ DI ACQUISTO TELEFONICO TRAMITE CARTA DI CREDITO: 051.6568399 dal martedì al sabato, ore 10-13
Online Vivaticket

Nelle vicinanze