Welcome is Bologna

Riscoprire Bologna... in luglio

Dal: 2/07/2017 - Al: 27/07/2017

Tel: +39 348 1431230 (pomeriggio e sera)

Data ultimo aggiornamento: 28/06/2017, 14:20

Visite guidate a cura di Didasco: divertenti passeggiate per riscoprire insieme la nostra città!
Questo il calendario in luglio 2017:

Domenica 2 luglio, ore 16.00Chiostri inesplorati e angoli nascosti: percorso insolito alla Certosa
Partendo dal chiostro VI, recentemente riaperto dopo un lungo restauro, andremo alla scoperta dei luoghi meno conosciuti e meno frequentati della Certosa, mostrandovi gallerie, sotterranei e angoli suggestivi, tra il biancore del marmo, la ricchezza del bronzo, il colore del mosaico, in un percorso alla scoperta del Cimitero Monumentale più..insolito!
Guida: Ilaria Francia
L’appuntamento è alle ore 16.00 all’ingresso principale della Certosa (chiesa)
ATTENZIONE: per FOTOGRAFARE occorre avere il permesso che viene rilasciato gratuitamente e UNICAMENTE dagli uffici dei Servizi Cimiteriali aperti 08.00 - 18.00 dal lunedì al venerdì e 08.00 - 12.00 il sabato

Martedì 4 luglio, ore 21.00Atrocità e scempio: cronaca nera nella Bologna medievale
Nella grande città medievale chiusa all’interno delle sue mura, sono stati compiuti omicidi efferati ed intrighi d'amore e potere hanno insanguinato le strade della nostra Bologna. La passeggiata rievocherà alcune di questi eventi di cronaca nera.
Guida: Michela Cavina
Ritrovo ore 21.00 davanti alla Fontana del Nettuno.

Mercoledì 5 luglio, ore 20.30 - NUOVA EDIZIONE - Certosa criminale: storie di delitti e passioni
Dopo il successo del 2016, un nuovo percorso dedicato ad alcuni eventi e personaggi della storia noir di Bologna. Nei chiostri, davanti a statue e memorie dei nostri concittadini, ricorderemo celebri processi, crimini efferati, truffe epocali, tragici amori.
Guida: Michela Cavina
Ritrovo ore 20.30 in via della Certosa 18 (ingresso chiesa).
ATTENZIONE: per FOTOGRAFARE occorre avere il permesso che viene rilasciato gratuitamente e UNICAMENTE dagli uffici dei Servizi Cimiteriali aperti 08.00 - 18.00 dal lunedì al venerdì e 08.00 - 12.00 il sabato

Giovedì 6 luglio, ore 21.00 - La storia sull'acqua: Bologna e i suoi canali
Poche persone, camminando per le strade della città, immaginano di percorrere vere e proprie vie d’acqua, celate sotto i nostri piedi da una coltre di cemento. I canali invece percorrono, fin dall’epoca etrusca, il sottosuolo bolognese e hanno fortemente contribuito, con la forza dell’acqua, allo sviluppo protoindustriale della città.
ATTENZIONE: la visita NON prevede la discesa nei sotterranei della città.
Guida: Michela Cavina
Appuntamento alle ore 21.00 davanti alla Chiesa di San Valentino della Grada, via Calari 10.

Martedì 11 luglio, ore 21.00Dal basso all’alto: Cripta, Tesoro e campanile di S. Pietro
Nell'oscurità della cattedrale, quando ormai è sceso il buio, risuonano dei passi....i nostri! Dopo la chiusura della chiesa, con calma e silenzio, potremo gustare la bellezza del Tesoro di San Pietro e della sua suggestiva Cripta e ovviamente salire sul campanile e vedere la città dall'alto!
Obbligatorio indossare scarpe comode con suola di gomma ed un abbigliamento adeguato! E non dimenticate la macchina fotografica.
Guide: Michela Cavina e Ilaria Francia
Ritrovo ore 21.00 all’ingresso laterale della chiesa, via Altabella. Ingresso al campanile 5€.
La visita è sconsigliata ai bambini sotto i 10 anni.

Mercoledì 12 luglio, ore 20.30 - Non solo Liberty: meraviglie dei maestri del Novecento
Linee sinuose e sensuali, forme salde e vigorose. Candidi marmi, delicati mosaici, grandiosi bronzi. Tra sale eleganti e chiostri imponenti, alla scoperta dei capolavori dei nostri artisti che, celebri in vita, lavorarono in tutta Europa.
Guida: Ilaria Francia
Ritrovo ore 20.30 in via della Certosa 18 (ingresso chiesa).
ATTENZIONE: per FOTOGRAFARE occorre avere il permesso che viene rilasciato gratuitamente e UNICAMENTE dagli uffici dei Servizi Cimiteriali aperti 08.00 - 18.00 dal lunedì al venerdì e 08.00 - 12.00 il sabato

Giovedì 13 luglio - Dietro il portone: Palazzo ISOLANI
Realizzato tra 1451-55 da Pagno di Lapo Portigiani da Fiesole, palazzo Isolani spicca con la sua facciata su piazza Santo Stefano. La storia narra che nel 1270 tale Gualtiero proveniente da Cipro, si recò a Bologna per motivi di studio e sposò una nobile fanciulla bolognese: da qui il nome della casata di "Isolani". Nel corso del XV e XVI secolo la famigila si afferma sullo scenario politico ed economico, acquistando via via potere e ricchezze: nel 1671 per via matrimoniale ereditano il palazzo della famiglia Lupari che oggi conosciamo come Isolani. All'interno potremo ammirare la celebre scala elicoidale, gli affreschi della cosiddetta Sala del Settecento, la Sala degli Specchi e la Sala del Granduca.
Guida: Michela Cavina
Ritrovo ore 21.00 all'ingresso del palazzo, via Santo Stefano 18. Ingresso al Palazzo 5€ a persona.

Martedì 18 luglio, ore 20.30 - San Petronio rivelato: serata esclusiva nella nostra basilica
Nel cuore della città c'è una chiesa che rappresenta i bolognesi: la Basilica di San Petronio. Le cappelle e gli archi, splendidi con la luce del sole, assumono un'atmosfera misteriosa col calar delle tenebre. Solitari i nostri passi risuoneranno nella gotica basilica, portandoci alla scoperta delle maestose cappelle aperte per noi.
Guida: Ilaria Francia
Ritrovo ore 20.30 sotto alla statua di Luigi Galvani, Piazza Galvani. Contributo per l'apertura straordinaria 5€.

Mercoledì 19 luglio, ore 20.30 - Romantici sepolcri: Foscolo, Leopardi, Byron ed altri poeti appassionati
Bologna fu crocevia della cultura ottocentesca, e tanti celebri scrittori europei vi soggiornarono, non mancando di visitare la Certosa. Camminando tra i chiostri visitati da Byron, ammireremo opere e ricorderemo storie romantiche e pettegolezzi felsinei.
Guida: Michela Cavina
Ritrovo ore 20.30 in via della Certosa 18 (ingresso chiesa).
ATTENZIONE: per FOTOGRAFARE occorre avere il permesso che viene rilasciato gratuitamente e UNICAMENTE dagli uffici dei Servizi Cimiteriali aperti 08.00 - 18.00 dal lunedì al venerdì e 08.00 - 12.00 il sabato

Giovedì 20 luglio, ore 21.00Dietro al portone: Palazzo GRASSI
Se i muri potessero parlare! Con le loro facciate, la loro mole, i palazzi di Bologna ci raccontano molto delle velleità e della storia dei proprietari che li costruirono e abitarono. Un'occasione unica per visitare il magnifico Palazzo Grassi, oggi sede del Circolo Ufficiali, e ammirare la famosa cappella decorata da Giuseppe Mazza!
Al termine della visita prenderemo insieme un aperitivo preparato dal Circolo per noi.
Il ritrovo è alle ore 21.00 davanti al Palazzo in via Marsala 12. Contributo aperitivo 5€.

Martedì 25 luglio, ore 21.00 - Strade, stradine e stradelli: perdersi nei vicoli della città
Una passeggiata alla scoperta dei piccoli vicoli della nostra città! Insieme a noi scoprirete vie dai nomi curiosi, veri e propri gioielli architettonici nascosti dietro all'angolo, suggestivi portici e piazzette. Non mancheranno, poi, divertenti aneddoti sulle persone che hanno animato le vie cittadine nei secoli scorsi: equivoci, battaglie e vita del quotidiano.
Guida: Ilaria Francia
Ritrovo ore 21.00 alla Fontana del Nettuno.

Mercoledì 26 luglio, ore 20.30 - Angeli e demoni: simboli ed enigmi della Certosa
elicate statue alate, allegorie vigorose e simboli arcani. La Certosa è stata teatro per storie fantastiche immaginate dai nostri avi, tra cui amabili conversazioni con fantasmi e voli di pipistrelli al chiar di luna. Un percorso notturno tra arte, letteratura e mistero.
Guida: Ilaria Francia
Ritrovo ore 20.30 in via della Certosa 18 (ingresso chiesa).
ATTENZIONE: per FOTOGRAFARE occorre avere il permesso che viene rilasciato gratuitamente e UNICAMENTE dagli uffici dei Servizi Cimiteriali aperti 08.00 - 18.00 dal lunedì al venerdì e 08.00 - 12.00 il sabato

Giovedì 27 luglio, ore 20.30San Domenico rivelato: serata esclusiva tra chiesa e convento
Questo gioiello d'arte e di storia, uno dei complessi più importanti di Bologna, apre le porte solo per noi! Potremo ammirare, nella quiete della notte la celebre Arca di San Domenico (capolavoro universale di scultura realizzata da Nicola Pisano e allievi, da Nicolò dell’Arca, con un intervento del giovane di Michelangelo), il monumentale coro intarsiato - un tempo chiamato l'ottava meraviglia del mondo - e la cappella del Rosario. Ma la visita non si ferma alla Basilica: vederemo infatti alcuni ambienti del convento normalmente chiusi al pubblico.
Guida: Ilaria Francia
Ritrovo ore 20.30 all’ingresso della chiesa, piazza S. Domenico. Contributo per la chiesa 5€.


Maggiori informazioni e aggiornamenti www.didasconline.it

  • Dal: 2/07/2017
  • Al: 27/07/2017

Iniziative rivolte ai soci: 10 € quota associativa (con tessera e prima visita guidata compresa)
Dove non diversamente specificato 10 € adulti; 5 € bambini (minori di 12 anni).  Il biglietto d'ingresso a musei e collezioni non è compreso nella quota di partecipazione. Per ogni ingresso in Certosa 2 euro saranno devoluti alla valorizzazione del cimitero monumentale.

Agevolazioni per soci Touring Club Italiano, Fameja Bulgneisa, Ragazzi di San Cristoforo, Il Chiostro dei Celestini - Amici dell'Archivio di Stato di Bologna, Amici della Certosa. Possibilità di abbonamenti.
Minimo 10 partecipanti.
Le visite si terranno anche in caso di maltempo.
Prenotazione obbligatoria al numero 348 1431230 (pomeriggio e sera).