Welcome is Bologna

Riscoprire Bologna... in ottobre

Dal: 8/10/2016 - Al: 30/10/2016

Tel: +39 348 1431230 (pomeriggio e sera)

Data ultimo aggiornamento: 25/10/2016, 12:08

Visite guidate a cura di Didasco: divertenti passeggiate per riscoprire insieme la nostra città!
Questo il calendario in ottobre 2016:

 
Sabato 8 ottobre, ore 10.30Il Palazzo Comunale: da Accursio alla sala del Consiglio (parte 2)
Quante volte abbiamo percorso i corridoi di Palazzo d’Accursio per raggiungere un ufficio senza soffermarci sulla ricchissima decorazione? Quante volte abbiamo guardato di sfuggita una porta chiedendoci cosa c’è dietro? Se avete risposto "molte" alle due domande questa è la visita giusta per voi! Esploreremo infatti le sale del Palazzo Comunale soffermandoci sulla sua storia, sulla sua decorazione e sui fatti che vi si sono svolti.
In questo secondo appuntamento visiteremo le sale del piano terra e primo piano: la Sala d'Ercole, di Giunta, la Sala degli Anziani, sala Verde e del Dentone.
Ritrovo alle ore 10.30 davanti alla fontana del Nettuno.

Sabato 15 ottobre, ore 10.00Romani a Bologna: gli scavi della Sala Borsa
l sottosuolo bolognese conserva i ricordi dei nostri antenati, che diedero alla città il nome che ancora la identifica. Insieme scenderemo sotto al pavimento di vetro per leggere le informazioni tramandate dallo scavo archeologico della Sala Borsa, con le strutture della Basilica e degli ambienti a ridosso del Foro Romano. Una visita imperdibile per gli amanti dell'archeologia!
Ritrovo ore 10.00 all'interno del primo atrio della Sala Borsa, Piazza del Nettuno, 3.
L’Associazione chiede un contributo di 12 euro per gli adulti e di 7 euro per i bambini. Per ogni ingresso saranno devoluti 2€ per la gestione degli scavi
Minimo 10 partecipanti. La visita si terrà anche in caso di maltempo. MASSIMO 20 PERSONE

Domenica 16 ottobre, ore 15.30Sancta Ierusalem Bononiensis: La simbologia medievale nel complesso di Santo Stefano
Sul complesso delle Sette Chiese si è scritto molto: il forte legame con Gerusalemme, la presenza di un precedente luogo di culto dedicato alla dea Iside e l’aspetto fortemente medievale fanno di questo monumento una delle principali attrazioni turistiche della città, spesso però sconosciuta ai bolognesi stessi. In questa visita andremo alla scoperta della storia del complesso, dei simboli e dell’arte in esso conservati.
Ritrovo ore 15.30 davanti all'ingresso della chiesa, in piazza S. Stefano.

Domenica 23 ottobre, ore 10.30 - La Ruota e l’incudine - la memoria dell’Industria meccanica bolognese in Certosa
Un percorso attraverso i simboli, le rappresentazioni artistiche, le iscrizioni che mostrano l’impegno e l’orgoglio di chi ha dato vita ad aziende piccole e grandi che hanno segnato la storia della città, raggiungendo in molti casi il successo nazionale e mondiale.
Appuntamento in occasione della pubblicazione realizzata dal Museo civico del Risorgimento, Minerva ed. Sarà possibile acquistare il volume
Ritrovo ore 10.30 all'ingresso principale della Certosa (ingresso chiesa), Largo Vittime Lager Nazisti
ATTENZIONE: per FOTOGRAFARE occorre avere il permesso che viene rilasciato gratuitamente e UNICAMENTE dagli uffici dei Servizi Cimiteriali aperti 08.00 - 18.00 dal lunedì al venerdì e 08.00 - 12.00 il sabato

Domenica 23 ottobre, ore 15.30 - Il caso Mortara: dalla storia al cinema
A febbraio 2017 il regista americano Steven Spielber girerà un film sul caso Mortara. Nel cast Mark Rylance (Oscar 2016 per "Il ponte delle spie") e Oscar Isaac (Star Wars "Il risveglio della Forza"). Ma cos'è "Il caso Mortara"? Nel 1858 la Chiesa strapperà alla famiglia ebrea dei Mortara il piccolo Edgardo di 6 anni poiché battezzato di nascosto. In quanto cristiano non poteva essere allevato in una famiglia ebrea. Il piccolo, portato a Roma e posto sotto la protezione di Pio IX, abbraccerà la fede cristiana e sceglierà la via del convento. L'intera comunità cristiana si spaccherà, all'alba dell'Unità d'Italia, tra chi sostenne la famiglia e chi si allineò ai dettami del Pontefice.
Ritrovo ore 15.30 in piazza S. Francesco (davanti alla Chiesa).

Domenica 30 ottobre, ore 10.30 - Cimiteri nel cimitero: ebrei e protestanti - visita guidata alla Certosa
Il cimitero, pur nato sotto l’egida di ideali egualitari, mostra alcune eccezioni per quelle persone che appartengono a confessioni religiose diverse dalla cristiana. Il cimitero ebraico rimane l’unica grande testimonianza materiale della piccola ma vivacissima comunità bolognese mentre il protestante ci restituisce tombe ed epigrafi di grande grazia e sentimento.
Ritrovo ore 10.30 all'ingresso del Cimitero, in Via della Certosa 18 (chiesa).
ATTENZIONE: per FOTOGRAFARE occorre avere il permesso che viene rilasciato gratuitamente e UNICAMENTE dagli uffici dei Servizi Cimiteriali aperti 08.00 - 18.00 dal lunedì al venerdì e 08.00 - 12.00 il sabato

 
Inoltre visite guidate alle mostre  Villa delle Rose 1936 (8 + 21/10)Felsina sempre pittrice. Acquisizioni d’arte e donazioni 2014 - 2016 (5 +10/11) per info 348 1431230


Maggiori informazioni e aggiornamenti www.didasconline.it

  • Dal: 8/10/2016
  • Al: 30/10/2016

Iniziative rivolte ai soci: 10 € quota associativa (con tessera e prima visita guidata compresa)
Dove non diversamente specificato 10 € adulti; 5 € bambini (minori di 12 anni).  Il biglietto d'ingresso a musei e collezioni non è compreso nella quota di partecipazione. Per ogni ingresso in Certosa 2 euro saranno devoluti alla valorizzazione del cimitero monumentale.

Agevolazioni per soci Touring Club Italiano, Fameja Bulgneisa, Ragazzi di San Cristoforo, Il Chiostro dei Celestini - Amici dell'Archivio di Stato di Bologna, Amici della Certosa. Possibilità di abbonamenti.
Minimo 10 partecipanti.
Le visite si terranno anche in caso di maltempo.
Prenotazione obbligatoria al numero 348 1431230 (pomeriggio e sera).