Welcome is Bologna

Quattro passi lungo la linea Gotica

Data: 27/06/2015

partenza/departure Piazza A. Brasa - 40041 Gaggio Montano (Bologna)

Data ultimo aggiornamento: 29/06/2015, 09:59

QUATTRO PASSI LUNGO LA LINEA GOTICA

Sabato 27 giugno 2015

 
Quattro passi lungo la linea Gotica per ripercorrere a piedi un tratto dei luoghi che 70 anni fa furono teatro dello scontro decisivo finale fra le truppe Tedesche e le forze Alleate.
La linea denominata "Gotica", che dal mare Tirreno (Massa Carrara) raggiungeva l'Adriatico (Pesaro), fu la linea fortificata difensiva istituita dal feldmaresciallo tedesco Albert Kesselring nel 1944 nel tentativo di rallentare l'avanzata dell'esercito alleato comandato dal generale Harold Alexander verso il nord Italia. La "Gotica" attraversava l'Appennino nel nostro territorio lungo il crinale fortificato che da Monte Castello giungeva al Monte Belvedere attraverso la Serra di Ronchidoso.
 
La camminata inizia all'Abetaia, passa accanto al monumento ai soldati brasiliani della Força Expedicionaria Brasileira (FEB), arriva sul Monte Castello, conquistato dalla FEB il 21 febbraio 1945 nel quadro dell'operazione "Encore" e prosegue lungo il crinale dove sarà possibile vedere resti di opere difensive tedesche scavate nella terra, per poi giungere alla Chiesa degli Emigranti sulla Serra di Ronchidoso.

Non è una camminata competitiva per cui l'andatura sarà tranquilla e legata alle capacità dei partecipanti. Un mezzo della Protezione Civile seguirà il gruppo per accogliere eventuali esausti partecipanti.
 
PROGRAMMA

  • Ore 8.30 Partenza da Gaggio - Piazza A. Brasa con l'autobus di linea Porretta - Montese con arrivo in località Abetaia (costo 1 Euro).
  • Ore 9.00 Inizio camminata con breve sosta in loc. Guanella al monumento ai soldati Brasiliani della FEB opera della scultrice Brasiliana Mary Vieira e proseguimento fino al Monte Castello.
  • Ore 10.00 Sosta a Monte Castello per un piccolo break ristoratore.
  • Ore 10.30 Ripartenza lungo il crinale dal quale sarà possibile ammirare un ampio panorama della Valle del Silla e del Reno.
  • Ore 11.30 Arrivo alla Chiesina di Ronchidoso, fatta costruire da Mons. Carlo Emanuele Meotti fra il 1902 e il 1907, come simbolo di unione fra Bolognesi e Modenesi a protezione del Paese e dei numerosi emigranti che in quei tempi avevano lasciato case e famiglie per cercare lavoro all'estero.
  • Ore 12.30 Grande maccheronata offerta dal comitato organizzatore a tutti i partecipanti.




Documenti scaricabili