Welcome is Bologna

My way, A modo mio

Ginevra Grigolo e lo Studio G7, 44 anni tra attualità e ricerca

Dal: 30/04/2017 - Al: 28/05/2017

MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna

Via Don Minzoni 14 - 40121 Bologna (BO)

Tel: +39 051 6496611

Fax: +39 051 6496637

Riferimento mappa: B-2

Data ultimo aggiornamento: 02/05/2017, 18:57

Al MAMbo – Museo d'Arte Moderna di Bologna, dal 30 aprile al 28 maggio 2017, una mostra con cui l'Istituzione Bologna Musei omaggia Ginevra Grigolo, figura chiave e punto di riferimento con la sua galleria Studio G7 nelle vicende dell'arte contemporanea a Bologna.
Il museo, ricostruendo le vicende di una galleria che, come la sua fondatrice, ha da sempre scelto di collocarsi nella dimensione della ricerca e dell'innovazione, intende proporre una delle tante letture possibili della storia culturale della città. L'iniziativa si collega anche anche al più ampio progetto portato avanti dal Comune di Bologna e dall'Istituzione Bologna Musei per valorizzare un importante anniversario del 2017, ovvero il quarantennale della prima edizione della Settimana internazionale della Performance, che si tenne nel giugno del 1977.

My way, A modo mio. Ginevra Grigolo e lo Studio G7, 44 anni tra attualità e ricerca ripercorre 44 anni di attività portata avanti con passione dalla fondatrice di Studio G7, dal 1973: la Sala delle Ciminiere e gli spazi adiacenti accolgono una vasta e acuta selezione di opere, oltre 150 pezzi, in cui grandi presenze internazionali si affiancano ad artisti di generazioni più giovani, proponendo diversi percorsi di ricerca ed espressione.
Sono settantuno gli artisti selezionati per raccontare la storia della galleria i cui lavori si alternano nelle sale espositive del MAMbo: Marina Abramović, Mac Adams, Adriano Altamira, Luciano Bartolini, Gianfranco Baruchello, Bill Beckley, Davide Benati, Pinuccia Bernardoni, Mathias Biehler, Anna Valeria Borsari, Gregorio Botta, Italo Bressan, Francesco Candeloro, Mirta Carroli, Jessica Carroll, Walter Cascio, Mario Ceroli, Eun Mo Chung, Piero Coletta, James Collins, Daniela Comani, Fabrizio Corneli, Pierpaolo Curti, Giovanni D’Agostino, Alessandro De Alexandris, Flavio De Marco, Ubaldo Della Volpe, Jim Dine, Ulrich Erben, Pierluigi Fresia, Omar Galliani, Alberto Garutti, Marco Gastini, Raimund Girke, Alan Green, Franco Guerzoni, Eduard Habicher, Paolo Iacchetti, Paolo Icaro, Sol Lewitt, Roy Lichtenstein, Polona Maher, Luigi Mainolfi, Piero Manai, Paolo Masi, Nanni Menetti, Andrea Nacciarriti, Hidetoshi Nagasawa, Emilio Nanni, Nunzio, Mary Obering, Giulio Paolini, Luca Maria Patella, Marco Pellizzola, Pijuan, Michelangelo Pistoletto, Anne e Patrick Poirier, Robert Rauschenberg, Toni Romanelli, Mimmo Rotella, Piero Ruggeri, Mariateresa Sartori, Elisabeth Scherffig, Manuela Sedmach, Ketty Tagliatti, Fabio Torre, David Tremlett, Antonio Violetta, Andy Warhol, Antonella Zazzera, Diego Zuelli.

Durante tutto il periodo dell'esposizione sarà inoltre possibile assistere a una serie di incontri di approfondimento, il martedì e il giovedì alle ore 18.00 nella sala conferenze del museo (ingresso libero).


Maggiori informazioni e aggiornamenti www.mambo-bologna.org

  • Dal: 30/04/2017
  • Al: 28/05/2017

martedì, mercoledì, domenica e festivi: 10.00 - 18.00 (fino alle 19 nei martedì degli incontri con gli artisti);
giovedì, venerdì e sabato: 10.00 - 19.00;
chiuso il lunedì

Intero Mostra € 6
Ridotto Mostra € 4 (Card Musei Metropolitani Bologna e altre riduzioni)
Intero cumulativo Mostra + Collezioni Permanenti MAMbo e Museo Morandi € 10
Ridotto cumulativo Mostra + Collezioni Permanenti MAMbo e Museo Morandi € 8

Nelle vicinanze