Welcome is Bologna

L'arcobaleno e il nero

NELLA FIABA E NELLA STORIA, NELL'AVVENTURA E NELLA CRONACA

Dal: 25/11/2016 - Al: 20/01/2017

Accademia di Belle Arti - Aula Magna - Via Belle Arti, 54 - Bologna

Tel: + 39 051 4226411

Data ultimo aggiornamento: 10/11/2016, 11:24

Il sodalizio tra Renato Queirolo e Anna Brandoli ha prodotto, tra il 1977 e la metà degli anni Ottanta, alcune delle storie più intense e originali del fumetto italiano, apparse su “Linus” e poi su “Orient Express”.
I due autori utilizzano l’ambientazione storica fondendo un grande lavoro di documentazione e l’invenzione di storie capaci di rinnovare il genere avventuroso e di mostrarne le pieghe più cupe.
La mostra (L'arcobaleno e il nero, 25 novembre - 20 gennaio), allestita nell’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti in occasione di BilBOlBul, vuole riportare all’attenzione del pubblico le opere dei due autori: lo stile secco, caustico ed elegante della scrittura di Queirolo e la forza espressiva di Brandoli.
Dai contrasti chiaroscurali de La Strega fino al tratto più maturo di Rebecca senza tralasciare i lavori per bambini come La fata Colorina e Il mago di Oz, in cui sperimenta con il colore e dimostra di saper maneggiare storie dal tono più leggero, la mostra ripercorre l’evoluzione dello stile dei due autori, davvero troppo dimenticati fino al prezioso recupero da parte delle edizioni ComicOut.

maggiori informazioni e aggiornamenti su www.bilbolbul.net

  • Dal: 25/11/2016
  • Al: 20/01/2017

lunedì - venerdì: 9 - 19
sabato:  9 - 13.30
Venerdì 25 novembre ore 8.30 - 19, sabato 26 novembre 9 - 19 e domenica 27 novembre ore 10 - 18

Nelle vicinanze