Welcome is Bologna

Il secondo figlio di Dio

vita, morte e miracoli di David Lazzaretti

Dal: 31/03/2017 - Al: 2/04/2017

Teatro Duse

Via Cartoleria 42 - 40124 Bologna (BO)

Tel: +39 051 231836

Riferimento mappa: E-5

Data ultimo aggiornamento: 16/02/2017, 12:15

Simone Cristicchi presenta Il secondo figlio di Dio, il suo nuovo spettacolo teatrale ispirato alla vicenda incredibile, ma realmente accaduta, di David Lazzaretti, detto il “Cristo dell’Amiata”. Ne Il secondo figlio di Dio , si racconta la grande avventura di un mistico, l’utopia di un visionario di fine ottocento, capace di unire fede e comunità, religione e giustizia sociale. Tra canzoni inedite e recitazione, il narratore protagonista ricostruisce la parabola di Lazzaretti, da barrocciaio a profeta, personaggio discusso, citato e studiato da Gramsci, Tolstoj, Pascoli, Lombroso e Padre Balducci. Con l’ausilio di video-proiezioni e di una scenografia in continua mutazione il cant’attore Cristicchi racconta l’ ”ultimo eretico” Lazzaretti, e quel piccolo lembo di Toscana (Arcidosso e il Monte Amiata) che diventa la co-protagonista nel racconto della storia di un sogno.

Teatro Duse
31 marzo - 2 aprile 2017

IL SECONDO FIGLIO DI DIO
vita, morte e miracoli di David Lazzaretti

CTB Centro Teatrale Bresciano e Promo Music
Simone Cristicchi
di Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi
musiche originali Simone Cristicchi e Valter Sivilotti
e con la partecipazione del Coro del Collegium Musicum Almae Matris dell'Università di Bologna
disegno luci Cesare Agoni
scene e costumi Domenico Franchi
assistente scenografo Michela Andreis
sarto Federico Ghidelli
elaborazione video Andrea Cocchi
sonorizzazione Gabriele Ortenzi
progetto audio Andrea Balducci
datore luci Angelo Generali
regia Antonio Calenda
con la collaborazione Mittelfest 2016 e Dueffel

  • Dal: 31/03/2017
  • Al: 2/04/2017

venerdì e sabato ore 21.00
Domenica ore 16.00

Biglietteria Teatro Duse
Via Cartoleria 42 - Bologna
Info: +39 051 231836 - biglietteria@teatrodusebologna.it
Orari: dal 1 settembre aperto dal lunedì al sabato dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli. Dal 26 novembre aperto dal martedì al sabato dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima degli spettacoli.

Biglietti online su Vivaticket