Welcome is Bologna

Il Nuovo l'Antico - Stockhausen, dieci anni dopo

Bologna Festival 2017

Dal: 18/09/2017 - Al: 23/09/2017

Museo della Musica, Strada Maggiore 24 + Oratorio di San Filippo Neri, via Manzoni 5 - Bologna

Tel: +39 051 6493397 / 6493245

Fax: +39 051 5280098

Data ultimo aggiornamento: 02/08/2017, 12:22

"Stockhausen, dieci anni dopo" è il titolo del primo dei due progetti (il secondo dedicato a Monteverdi) in cui si articola la rassegna Il Nuovo l’Antico di Bologna Festival 2017.
Una settimana densa di appuntamenti musicali, conferenze, seminari e una giornata di studi sul tema Melodia e struttura nell’ultimo Stockhausen, nel decennale della scomparsa del compositore tedesco.
Dal 18 al 23 settembre
, negli spazi dell’Oratorio di San Filippo Neri e del Museo della Musica.

STOCKHAUSEN, DIECI ANNI DOPO

STOCKHAUSEN I
Lunedì 18 settembre 2017 ore 17.30 - Museo della Musica
“Karlheinz Stockhausen: un ritratto”
conferenza introduttiva con video a cura di Ivanka Stoïanova
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

STOCKHAUSEN II        
Lunedì 18 settembre 2017 ore 20.30 - Oratorio di San Filippo Neri
Michele Marelli corno di bassetto, clarinetto basso
Vanessa Benelli Mosell pianoforte
Andrea Rebaudengo pianoforte
Simone Beneventi percussione
Alvise Vidolin regia del suono
Stefano Gervasoni, Novità per corno di bassetto e musica elettronica  
Karlheinz Stockhausen, Harmonien per clarinetto basso (2006) da Klang – 5a ora    
Karlheinz Stockhausen, Klavierstücke n.1- 4 per pianoforte solo (1952)  
Karlheinz Stockhausen, Klavierstück n.12 per pianoforte solo (1983)
Karlheinz Stockhausen, Kontakte per pianoforte, percussione e musica elettronica (1958-60)
Ingresso: posto unico € 25

STOCKHAUSEN III
Martedì 19 settembre 2017 ore 9.30–13/15–19.30 - Museo della Musica
“Melodia e struttura nell’ultimo Stockhausen”
Giornata di studi a cura di Mario Messinis con la partecipazione di:
Laurent Feneyrou Melodia e struttura nell’ultimo Stockhausen
Ernesto Napolitano Le diverse fasi del pensiero di Stockhausen
Fabio Nieder Mantra, l’opera della svolta
Luigi Ferrari Licht, musica per una cosmogonia
Alberto Caprioli Stockhausen e il mondo culturale tedesco
Gianfranco Vinay Gli ultimi scritti
Veniero Rizzardi La sospensione del tempo: Feldman e Stockhausen
Leopoldo Siano Klang, il suono dell’eternità
Alvise Vidolin L’elettronica nelle opere tarde
coordina Oreste Bossini

Interventi musicali:
ore 12.30 Paola Perrucci arpa - Gilberto Cappelli, Novità per arpa e musica elettronica
ore 17.00 Alberto Belli viola - Alberto Caprioli, Novità per viola
ore 19.00 Überbrettl Ensemble, Fabrizio Benevelli saxofono soprano, Marco Bellini tromba, Gregorio Buti violoncello - Karlheinz Stockhausen, Erwachen per violoncello, tromba e saxofono soprano (2007)  da Klang – 12a ora, prima esecuzione italiana
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

STOCKHAUSEN IV                                                
Mercoledì 20 settembre 2017 ore 20.30 - Oratorio di San Filippo Neri
Anna Clementi soprano
Nicholas Isherwood baritono
Alvise Vidolin regia del suono
Luigi Sammarchi, Novità per due voci
Karlheinz Stockhausen, “Am Himmel wander Ich” (Indianerlieder) per due voci (1972)   
Ingresso: posto unico € 20

STOCKHAUSEN V    
Giovedì 21 settembre 2017 ore 20.30 - Oratorio di San Filippo Neri
Marianne Smit arpa
Miriam Overlach arpa
Cecilia Vendrasco flauto
Gertru Pasveer regia del suono
Adriano Guarnieri, Novità per flauto e musica elettronica
Karlheinz Stockhausen Paradies per flauto e musica elettronica (2007)  da Klang – 21a ora / Freude per due arpe (2005) da Klang – 2a ora  
Ingresso: posto unico € 20

STOCKHAUSEN VI
Venerdì 22 settembre 2017 ore 20.30 - Oratorio di San Filippo Neri
Michele Marelli, corno di bassetto
Anna D’Errico, pianoforte
Alvise Vidolin, regia del suono
Marco Stroppa, Novità per corno di bassetto e musica elettronica     
Karlheinz Stockhausen, Uversa per corno di bassetto e musica elettronica (2007) da Klang – 16a ora / Natürliche Dauern per pianoforte (selezione) (2005-2006)  da Klang – 3a ora  / Unsichtbare Chöre (1979) con il Coro di Colonia e musica elettronica (registrati)  da Donnerstag aus Licht, prima esecuzione italiana
Ingresso: posto unico € 20

STOCKHAUSEN VII
Sabato 23 settembre 2017 ore 17.30 - Oratorio di San Filippo Neri
“Kathinkas Gesang als Luzifers Requiem”
Seminario a cura di Marco Gasperini
Elena Gabbrielli flauto
Marco Gasperini elettronica
Karlheinz Stockhausen, Kathinkas Gesang als Luzifers Requiem per flauto ed elettronica  (1983)
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

STOCKHAUSEN VIII
Sabato 23 settembre 2017 ore 20.30 - Oratorio di San Filippo Neri
Maria Grazia Bellocchio pianoforte
Stefania Redaelli pianoforte
Alvise Vidolin regia del suono
Fabio Nieder, Novità per due pianoforti
Karlheinz Stockhausen, Mantra per due pianoforti e musica elettronica (1970)        
Ingresso: posto unico € 25

  • Dal: 18/09/2017
  • Al: 23/09/2017

come da programma
Biglietteria Bologna Welcome, Piazza Maggiore 1/E (martedì-sabato ore 13-19, escluso il giorno del concerto)
Biglietteria dell'Oratorio San Filippo Neri un’ora prima dell’inizio del concerto
Info biglitteria www.bolognafestival.it

IL NUOVO L'ANTICO - STOCKHAUSEN DIECI ANNI DOPO