Welcome is Bologna

F/I - Luci e luminarie, Parigi, 1925 Société Française de Photographie | Foto di Léon Gimpel

Dal: 3/10/2015 - Al: 1/11/2015

Museo di Palazzo Poggi, Via Zamboni 33 - Bologna

Tel: +39 051 2099610/398

Riferimento mappa: C-5

Data ultimo aggiornamento: 03/11/2015, 08:39

FOTO/INDUSTRIA 2015

Léon Gimpel
Parigi, Francia


LUCI E LUMINARIE, PARIGI, 1925
SOCIÉTÉ FRANÇAISE DE  PHOTOGRAPHIE

 
Museo di Palazzo Poggi
3 ottobre - 1 novembre 2015

 
Scrivere con la luce: fotografie notturne di Léon Gimpel - Parigi, dicembre 1921. È la vigilia di Natale, un elefante aspira l’acqua da una cascata e innaffia un gruppo di scimmie nascoste tra le palme. La scena si svolge a Parigi, in rue de Rivoli. È un trionfo di neon colorati, opera dell’ingegnere fiorentino Jacopozzi.
L’uomo che contribuì a trasformare la Parigi degli anni venti nella Ville Lumière si era fatto conoscere per il suo progetto di illuminazione della “finta Parigi”, commissionato dallo Stato Maggiore francese durante la Prima guerra mondiale.
Le esperienze luminose di questo mago della luce seducono il fotografo francese Léon Gimpel. Appassionato di luminarie, Gimpel utilizza l’autocromia, ossia il primo procedimento di fotografia a colori brevettato e commercializzato dai fratelli Lumière. La sua tecnica consiste nel sovrapporre due scatti diversi, uno effettuato al crepuscolo e l’altro in piena notte allo scopo di restituire l’atmosfera e l’illuminazione notturna in tutta la loro potenza.

LEGGI TUTTO SU QUESTA MOSTRA

 

 

La mostra di Léon Gimpel fa parte della sezione tematica PRODOTTI di FOTO/INDUSTRIA 2015, la seconda biennale promossa e organizzata dalla Fondazione MAST con la Direzione Artistica di François Hébel. Quattordici mostre a ingresso gratuito in prestigiose sedi del centro storico e al MAST, dedicate alla fotografia industriale, al lavoro e all’impresa. Curatore Urs Stahel.

 

Maggiori informazioni e aggiornamenti su www.fotoindustria.it

  • Dal: 3/10/2015
  • Al: 1/11/2015

da martedì a domenica 10.00 - 19.00

Notte Bianca di Foto/Industria: sabato 31 ottobre apertura straordinaria fino alle 24.00

ingresso alla mostra gratuito