Welcome is Bologna

Festival della Scienza Medica

Le età della vita

Dal: 19/05/2016 - Al: 22/05/2016

sedi varie / different venues

Tel: +39 051 19936308 (8.30-13.00/14.00-17.00)

Data ultimo aggiornamento: 07/05/2016, 15:26

Più di 60 eventi in 4 giorni, 4 Premi Nobel, alcuni tra migliori rappresentanti della scienza medica italiana, la Cina Paese ospite, laboratori per le scuole, musei aperti, open days nei maggiori ospedali, lezioni di Tai-chi, simulazioni delle visite in corsia e di quelle ambulatoriali, performance e collaborazioni con l’Accademia di Belle Arti, la vita – recitata – di un ovocita, la ricostruzione filologica e medico-patologica della sordità di Beethoven con ascolti in esclusiva, una serata speciale insieme a Carlo Verdone.

Festival della Scienza Medica. Le età della vitaLe età della vita è il tema conduttore della seconda edizione del Festival della Scienza Medica in programma a Bologna dal 19 al 22 maggio a Palazzo Re Enzo e in altri luoghi della città.
Sono moltissime le declinazioni e gli approfondimenti del tema scelto e grande attenzione è riservata ai temi della medicina di prevenzione, degli screening,  delle implicazioni della medicina genomica e alla corretta alimentazione e all’importanza dello stile di vita.
 
Apertura giovedì 19 maggio con Eric Kandel - Nobel per la Medicina e la Fisiologia nel 2000 - con la lettura magistrale incentrata su  “cervello, mente e arte”.
Il programma include altri interventi di personalità insignite del Nobel: Aaron Ciechanover e Bruce Beutler (20 maggio),Tim Hunt (21 maggio).

Le “visite in corsia” è un format con i relatori-primari clinici che accompagnano il pubblico tra i letti di un’improvvisata corsia, raccontando a finti pazienti (ma con reali cartelle cliniche) come la pratica medico-chirurgica della pediatria, dell’urologia e della cardiologia sono cambiate nel corso dei decenni. Sempre in forma di performance teatrale, la simulazione di una visita in ambulatorio del Medico di Medicina Generale, realizzata grazie ad una collaborazione tra l’Ordine dei Medici di Bologna e l’equipe della Psicologia Clinica dell’Ospedale San Paolo di Milano.
 
Le eccellenze cliniche emiliane e bolognesi: con gli Open days al Maggiore e al Bellaria, al Rizzoli, al S. Orsola e presso le strutture di AIOP, i concerti dell’Hospice Seràgnoli, le tecnologie riabilitative di Monte Catone, gli straordinari raggiungimenti della chirurgia maxillo-facciale.  
 
Novità di questa edizione è  il nuovo formato del Paese Ospite d’onore e si comincia con la Cina, in rappresentanza della quale arrivano a Bologna ricercatori e scienziati per raccontare la storia della scoperta dell’artemisinina (prof. Zhu Xiaoxin), l’alimentazione nella fase adulta della vita (prof. Wei Wei).
 
Musei aperti a Palazzo Poggi e al Museo delle Cere Anatomiche ‘L. Cattaneo’; l’Accademia di Belle Arti inaugura la mostra Le Regole del Corpo. Norma e arbitrio (20 maggio).
 
Sabato 21, alle 21,00, eccezionale appuntamento al Teatro Duse con Carlo Verdone sulla Fenomenologia del Dott. Raniero, l’ossessivo medico di tante indimenticabili pellicole; seguiranno riflessioni e aneddoti - anche personali – di un grande protagonista del cinema italiano.
 
La chiusura dell’edizione 2016 con la Senatrice Professoressa Elena Cattaneo su “Il futuro della Ricerca Biomedica Italiana”, domenica 22 alle ore 12,30.
 
Il Festival della scienza medica  è promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, da Genus Bononiae. Musei nella Città, in collaborazione con l'Università di Bologna.

 

LEGGI IL PROGRAMMA COMPLETO

Maggiori informazioni e aggiornamenti su  www.bolognamedicina.it

  • Dal: 19/05/2016
  • Al: 22/05/2016

tutti gli eventi del Festival della Scienza Medica sono gratuiti e a ingresso libero fino a esaurimento posti, salvo differenti indicazioni.