Welcome is Bologna

Dayanita Singh: Museum of Machines

Dal: 12/10/2016 - Al: 8/01/2017

MAST. Gallery - Via Speranza, 42 - Bologna

Tel: +39 051 6474345

Data ultimo aggiornamento: 28/10/2016, 14:31

La Fondazione MAST presenta per la prima volta in Italia un’esposizione personale di Dayanita Singh, una delle figure più rilevanti della fotografia contemporanea.

La mostra Dayanita Singh: Museum of Machines (12 ottobre 2016-8 gennaio 2017), costituita da opere uniche, ruota intorno al concetto di continuo cambiamento attribuendo alla fotografia un carattere aperto e sempre diverso.

Nata a Delhi nel 1961, Singh è una protagonista affermata della scena artistica internazionale e una delle rare fotografe indiane note in tutto il mondo, autrice di un’opera decisamente peculiare, che riflette una visione straordinariamente personale del suo paese pur esplorando temi che superano qualsiasi confine geografico.

La mostra allestita nella Photo Gallery della Fondazione MAST e ideata dal suo curatore Urs Stahel prende il nome dal Museum of Machines, recente acquisizione della Collezione MAST.
Il percorso espositivo propone circa 300 fotografie articolate in serie – oltre a Museum of Machines, anche Museum of Industrial Kitchen, Office Museum, Museum of Printing Machines, Museum of Men e File Museum, e alcune altre opere – che raccontano il lavoro e la produzione, la vita, la sua gestione quotidiana e la sua archiviazione. Macchinari enormi che fumano ed esalano vapori, processi e metodi lavorativi, luoghi deputati all’esecuzione e all’organizzazione del lavoro, presentati in maniera quasi labirintica grazie a una forma espositiva molto articolata e originale, che non si limitano a descrivere ambienti produttivi ma danno vita a scenari psicologici in cui riconosciamo esperienze, dolore, speranze.

Al livello 0 della Photo Gallery di MAST la mostra prosegue con Archives e Factories, due proiezioni di immagini di Dayanita Singh dedicate rispettivamente agli archivi e alle fabbriche, e con il libro Museum of Chance, costituito da 88 fotografie che vengono utilizzate anche come immagini per 44 copertine diverse. Ogni copertina è illustrata sul fronte e sul retro da due fotografie accoppiate secondo un criterio aleatorio. I 44 volumi diventano così un oggetto da esposizione, un’opera d’arte unica e originale che insieme alle due valigie e alla struttura espositiva dà vita all’installazione Suitcase Museum.

Mercoledì 9 novembre alle ore 18.30 il critico e scrittore Aveek Sen approfondirà i temi legati all‘opera di Dayanita Singh nell’incontro Machines and Emotions che si terrà nell’Auditorium del MAST.

La mostra è promossa da Fondazione MAST. Le opere in mostra sono opere uniche, tranne File Museum e sono esposte per gentile concessione dell’artista e di Frith Street Gallery – Londra. Museum of Machines, MAST Collection.

Maggiori informazioni e aggiornamenti su www.mast.org

  • Dal: 12/10/2016
  • Al: 8/01/2017

da martedì a domenica 10.00 - 19.00. Chiuso lunedì
da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre 2016 apertura straordinaria dalle 10 alle 20

Dayanita Singh - Museum of Machines

Nelle vicinanze