Welcome is Bologna

Carlo Zauli - Le Zolle

Dal: 18/01/2015 - Al: 6/04/2015

Museo Civico Medievale

Via Manzoni 4, 40121 Bologna (BO)

Tel: +39 051 2193930 - 051 2193916 (biglietteria)

Fax: +39 051 232312

Riferimento mappa: C-3

Data ultimo aggiornamento: 07/04/2015, 09:03

CARLO ZAULI
LE ZOLLE

Museo Civico Medievale
18 gennaio - 6 aprile 2015

 
La mostra dedicata allo scultore romagnolo Carlo Zauli presenta una serie di opere appartenenti alla tipologia delle Zolle e delle Arate, realizzate dai primi anni settanta fino al 1984, che vanno a comporre un nucleo sintetico ma esaustivo della ricerca espressiva dell'artista su questo tema, in un suggestivo percorso espositivo che attraversa le collezioni del Museo Civico Medievale.
 
I primissimi momenti di tale ricerca sono testimoniati da L'oro della zolla (grès con oro a terzo fuoco, 1972), opera che rappresenta l'eccezione all'atmosfera cromatica uniforme di tutta l'installazione, e da Inquinamento nero (grès, 1972) nel quale emerge nitidamente il rapporto tra natura e struttura che nutrirà in modo più o meno evidente tutta la scultura dello Zauli successivo. Opera centrale è Arata (bronzo, 1976) in cui la zolla emerge con forza nella propria naturalità, costituendo essa stessa la morfologia dell'opera e che schiude le porte alla successiva stagione delle Zolle (grès, 1981-1982) nuda argilla nera che, nella propria essenzialità rappresentano il punto più maturo della ricerca puramente materica di Zauli. L'allestimento si completa poi con Genesi (grès, 1984), opera che appartiene all'ultima stagione espressiva di tale ricerca.
 
La città di Bologna ha rappresentato un riferimento costante per Carlo Zauli, che divenne fondamentale nel momento del passaggio definitivo alla scultura, a partire dai tardi anni sessanta. La realizzazione di opere per l'Università di Bologna (il grande rilievo e la stele nella Facoltà di Lettere), e per il complesso fieristico, oltre alle mostre personali presso la Galleria La Loggia e la collaborazione editoriale con il fotografo Antonio Masotti ne sono esempi concreti.
Carlo Zauli è nato nel 1926 a Faenza, dove è scomparso nel 2002. È considerato indiscutibilmente uno dei ceramisti scultori più importanti del Novecento.
La mostra è a cura di Matteo Zauli. In collaborazione con Istituzione Bologna Musei | Museo Civico Medievale, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. Con la partecipazione progettuale di Vera Fortunati, Renata Bianconi. Promosso da Museo Carlo Zauli.

 

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA DELLA MOSTRA

Maggiori informazioni e aggiornamenti su www.museibologna.it/arteantica

  • Dal: 18/01/2015
  • Al: 6/04/2015

da martedì a venerdì 9.00-15.00; sabato, domenica e festivi 10.00-18.30. Chiuso lunedì non festivi.
Domenica 5 e lunedì 6 aprile 2015 aperto 10.00 - 18.30

biglietto museo intero € 5, ridotto € 3

Nei giorni di svolgimento di ART CITY Bologna (23-25 gennaio 2015) ingresso gratuito per i possessori del biglietto Arte Fiera

Inaugurazione sabato 17 gennaio h 18.00. Visita guidata domenica 25 gennaio h 16.30.

Carlo Zauli - Le Zolle