Welcome is Bologna

Monte Adone

Monte Adone, 40036 - Monzuno (BO)
MAP

Data ultimo aggiornamento: 26/05/2017, 16:27

È il rilievo più alto del Parco del Contrafforte Pliocenico, la vasta formazione sedimentaria costituita per la maggior parte di arenaria che insiste tra la Valle del Reno e la Val di Zena. Con i suoi 655 metri e le sue torri in perenne erosione causata dagli agenti atmosferici è un punto facilmente riconoscibile.

Nelle giornate limpide, dalla vetta, l’orizzonte spazia sino alle più alte cime dell’Appennino tosco-emiliano: Corno alle Scale, Cimone e Monte Cusna.

Ai piedi della falesia del monte, sulla Valle del Setta, si trova la Grotta delle Fate, una stretta fenditura nella roccia lunga cinquanta metri, interrotta da massi di crollo, oggetto di una leggenda popolare secondo cui, in alcune notti di luna piena, eteree figure femminili (le fate che, appunto, danno il nome alla fenditura) dalla Valle del Setta risalgano in volo la parete fino alla grotta.

Nelle vicinanze