Welcome is Bologna

Museo delle Storie di Pieve

Piazza della Rocca, 1 - Pieve di Cento (BO)

Tel: +39 051 8904821

Data ultimo aggiornamento: 26/05/2017, 16:15

Il Museo delle Storie di Pieve è concepito su due sedi, la Rocca trecentesca, progettata da Antonio Di Vincenzo lo stesso architetto della Basilica di San Petronio, che ospita il vero e proprio Museo, e la vicina Porta Bologna che ospita l’Archivio fotografico Giovanni Melloni.

La Rocca è costituita da otto sale che ospitano il racconto dei mille anni di storia di Pieve di Cento, dalla sua fondazione ai cambiamenti del territorio, fino a quelli dell’urbanistica e della società in tutti i suoi aspetti: importanti reperti storico-artistici assieme a oltre 300 video-testimonianze, accompagnano il visitatore in un percorso multimediale tra postazioni touch screen e una sala dove poter registrare la propria intervista.

A Porta Bologna l’Archivio Fotografico Digitale “G. Melloni” contiene 2.000 fotografie della storia di Pieve, digitalizzate e consultabili con il movimento di una mano grazie ad una moderna postazione video.

È il primo museo civico di digital storytelling della nostra regione.

Il biglietto d'ingresso, cumulativo per la visita in giornata a tutte le sedi, è di:

Intero € 5

Ridotto € 3

Gratuito per residenti, giovani fino ai 18 anni, studenti universitari, possessori Card Musei Metropolitani di Bologna, persone con disabilità e un accompagnatore, insegnanti che accompagnano una scolaresca, guide turistiche munite di patentino, militari

Il biglietto è acquistabile presso la biglietteria automatica al Museo delle Storie di Pieve, Piazza della Rocca 1.

Maggiori informazioni sul sito

Il Museo delle Storie di Pieve, l’Archivio fotografico digitale G. Melloni, la Pinacoteca Civica, il Teatro e Museo della Musica e il Museo della Canapa compongono il circuito museale di Pieve di Cento e fanno parte del circuito della Card Musei Metropolitani. dettagli

Nei mesi marzo-maggio e settembre-novembre: 
tutte le domeniche 10-13 e 15:30-18:30

Nei mesi di giugno e luglio: 
tutte le domeniche 10:00-13:00 e 16:30-19:30

Chiuso nei mesi di dicembre, gennaio, febbraio e agosto - Natale, Capodanno e Pasqua

Nelle vicinanze