Welcome is Bologna

Architettura e Monumenti

Torri

Le due Torri: Garisenda e degli Asinelli

Le due Torri: Garisenda e degli Asinelli

Collocate strategicamente nel punto di ingresso in città dell'antica via Emilia, le due Torri Garisenda e Asinelli sono l'immagine simbolo di Bologna "la turrita", così chiamata per le oltre 100 torri e case-torri costruire nel Medioevo, delle quali attualmente ne rimangono poco più di venti.

Torre Accursi o dell’Orologio

Torre Accursi o dell’Orologio

Domina Piazza Maggiore ed è nota come torre dell’Orologio, posto sulla facciata nel 1444. La meridiana segna le ore diurne e soprattutto il mezzogiorno, rispetto a cui venivano tarati tutti gli altri orologi.

Torre dell’Arengo

Torre dell’Arengo

Sopra il Palazzo del Podestà si erge la Torre dell’Arengo, unica nel suo genere per storia e struttura. Questo punto del voltone in passato è sempre stato luogo vivissimo della città per la presenza del mercato, di venditori, clienti, mendicanti e truffatori.

Torre Prendiparte o Coronata

Torre Prendiparte o Coronata

Costruita nel XII secolo dalla famiglia guelfa dei Prendiparte come ultimo baluardo contro gli attacchi dei nemici la Torre dei Prendiparte o Torre Coronata raggiunge l’altezza di 60 metri, che la rendono seconda solo all’Asinelli.

Torre Galluzzi

Torre Galluzzi

La Torre Galluzzi fa parte della cosidetta triade dei grattacieli medievali di Bologna, insieme alle sue colleghe Prendiparte e Azzoguidi, che  si stagliano in un’altra zona del centro.