Welcome is Bologna

Rocca sforzesca di Imola

Piazzale Giovanni Dalle Bande Nere - 40026 Imola (BO)

Tel: +39 0542 602609

Data ultimo aggiornamento: 25/05/2017, 17:15

Le origine della struttura risalgono alla seconda metà del XIII secolo, questo è uno splendido esempio edificio fortificato a cavallo tra Medioevo e Rinascimento. Della struttura fortificata originaria, che contava nove torri innestate lungo il perimetro e il mastio, solo quest’ultimo è ancora presente nel cortile interno.

Al suo interno sono ubicate le segrete, gli ambienti abitabili del piano terra e il terrazzo da cui si gode di una splendida vista sulla città e le colline che la circondano. Dell’epoca originaria, oltre alla torre, conserva unicamente l’arco a sesto acuto che fungeva da portone.

La Rocca è stata dimora di coloro che hanno guidato la città nei secoli: prima la Chiesa di Roma, poi gli Alidosi, i Visconti e i Manfredi, ma la sua trasformazione rinascimentale inizia con gli Sforza. La rocca venne data in dote dagli Sforza a Caterina, che andò in sposa a Girolamo Riario, nipote di Papa Sisto IV e poi nuovo signore di Imola, che proseguì i lavori di rinnovamento.

Alla fine del XV secolo le torri angolari vennero inglobate all’interno di più spessi torrioni circolari. I resti di queste trasformazioni è visibile nella torre a est dove è riconoscibile la prima costruzione ricoperta da quella più recente. Nello stesso periodo venne iniziata anche la costruzione di una residenza, chiamata “Il Palazzetto”.

Con l’annessione definitiva di Imola allo Stato della Chiesa, successivo alla morte di Sisto IV e all’invio da parte della Chiesa di Roma di Cesare Borgia detto il Valentino a riconquistare i territori (1499), la Rocca verrà usata soprattutto come carcere fino all’inizio dei lavori di restauro allo scopo di renderla visitabile e sede museale, nel 1958.

Viene riaperta al pubblico nel 1973 e da allora conserva al suo interno la Collezione di Armi e la Collezione di Ceramiche

Photo by Wwikiwalter and Eugenio Tampieri, licensed by CC BY-SA

Biglietti: 

Intero € 4
Ridotto € 3

Gratuito per i possessori di Bologna Welcome Card 

Intero valido per 2 musei € 6
Intero valido per 3 musei € 8

Maggiori informazioni sul sito

La Rocca Sforzesca, il Museo San Domenico e Palazzo Tozzoni fanno parte del circuito della Card Musei Metropolitani. dettagli




Sabato 15:00 - 19:00
Domenica 10:00 - 13:00, 15:00 - 19:00
Martedì-venerdì a richiesta 9:00 - 13:00
Per scolaresche e gruppi aperto tutti i giorni su prenotazione