Welcome is Bologna

Regia Accademia Filarmonica di Bologna - Palazzo Carrati

Via Guerrazzi, 13 - 40125 Bologna (BO)

Tel: +39 051-222997 Segreteria

Fax: +39 051-224104

Riferimento mappa: D/E-5

Data ultimo aggiornamento: 05/07/2016, 10:52

L'Accademia Filarmonica di Bologna venne fondata nel 1666 dal nobile Vincenzo Maria Carrati, con sede nel cinquecentesco palazzo di famiglia, nell'attuale via Guerrazzi 13. L'Accademia rappresentò sempre un punto di riferimento nella vita culturale bolognese fino a divenire, nella seconda metà del Settecento, una delle istituzioni più alte della cultura musicale europea, attraverso la guida di Padre Martini.
Dopo l'unità d'Italia, l'Accademia ottenne l'approvazione degli attuali statuti e si trasformò in Regia Accademia Filarmonica di Bologna.
La fama dell'Accademia varcò presto i confini cittadini e nazionali ed il numero di aspiranti al grado di Maestro compositore crebbe notevolmente: anche il giovane Mozart richiese l'ambita patente accademica che ottenne il 9 ottobre 1770. Nel dicembre 1884 l'Accademia gli intitolò la propria sala da concerto, dove oggi vi si tengono anche convegni, seminari, conferenze, le assemblee del corpo accademico e le manifestazioni ufficiali.
Durante l'Ottocento l'istituzione accentuò i suoi caratteri di sodalizio onorifico aggregando artisti di chiara fama del mondo musicale internazionale: Rossini, Verdi, Wagner, Liszt, Boito, Puccini, Brahms ... Negli ultimi anni l'Accademia, oltre ad aggregare nelle varie discipline musicali nuovi accademici, sempre tramite esami volti ad attestare competenze di livello superiore, prosegue nel suo ruolo di testimonianza e certificazione di eccellenza nel campo musicale, tramite aggregazioni honoris causa dei più bei nomi del mondo musicale e musicologico internazionale. Tra essi figurano ad esempio quelli di Ruggero Raimondi, Mirella Freni, Nicolai Ghiaurov, Nino Pirrotta, Luciano Berio, Claudio Abbado, Riccardo Muti e tante altre illustri personalità.
Attualmente la Regia Accademia Filarmonica di Bologna propone attività musicali che abbracciano diverse aree, dall’offerta concertistica, rappresentata dall'Orchestra Mozart, una delle compagini più prestigiose del panorama internazionale, guidata da Claudio Abbado, alla promozione della musica contemporanea, all’alta formazione, alla divulgazione ed educazione alla musica, alla ricerca, alla valorizzazione del proprio inestimabile patrimonio musicale.
Da ricordare poi che l’Accademia conserva negli splendidi saloni della propria sede, Palazzo Carrati, un archivio musicale fra i più importanti d’Europa e le preziose collezioni di strumenti antichi e cimeli di grande interesse.
Oltre al compito di Mozart, nell'Archivio storico sono conservati numerosi autografi musicali importanti, fra cui quello della Cenerentola di Rossini, e pagine preziose di autori quali Liszt, Beethoven, Salieri, Bellini, Wagner, Verdi, Puccini.

 

Maggiori dettagli sul sito della R. Accademia Filarmonica

in bus: linee e orario sul sito www.tper.it

in auto: situato in zona a traffico limitato ZTL. Uscite tangenziale più vicine n. 11/11bis-12 direzione centro

Segreteria
apertura al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 13.00.

Archivio e Biblioteca
tel/Fax +39 051 6486261
archivio@accademiafilarmonica.it
apertura al pubblico: lunedì dalle 14.00 alle 19.00; martedì dalle 8.30 alle 10.30.
Per ricerche speciali è consigliabile fissare un appuntamento.

Documenti scaricabili

Regia Accademia Filarmonica