Welcome is Bologna

Pieve di San Lorenzo di Panico

via Lama di Reno 12, 40043 - Marzabotto (BO)
MAP

Data ultimo aggiornamento: 25/05/2017, 16:14

La pieve di San Lorenzo di Panico sorge a nord di Marzabotto ed è considerata una delle più interessanti costruzioni romaniche dell’Appennino bolognese. L’edificio conserva ancora gran parte delle strutture originarie, anche se all’inizio del secolo scorso ha subito un rilevante intervento di restauro.

La pieve, la cui costruzione è presumibilmente terminata nella prima metà del XII secolo (anche se alcune notizie della presenza di una chiesa risalgono al 1030) ha una pianta mono absidata a tre navate e le pareti sono realizzate con conci di arenaria squadrati, armoniosamente connessi soprattutto nella facciata.

L’interno sobrio è caratterizzato da un colonnato monumentale che presenta alcuni capitelli di imitazione corinzia decorati con festoni, motivi astratti, zoomorfi o fitomorfi. La parte meglio conservata dell’edificio è certamente l’abside caratterizzata da una preziosa ornamentazione architettonica che in origine doveva svilupparsi su diverse strutture, mentre oggi risalta soprattutto nella splendida decorazione geometrica e vegetale delle monofore