Welcome is Bologna

Biblioteca Umberto I (San Michele in Bosco)

Via Giulio Cesare Pupilli, 1 – 40136 Bologna (BO)

Tel: +39 051 6366315

Fax: +39 051 6366358

Data ultimo aggiornamento: 08/04/2016, 17:54

Storia della biblioteca

La Biblioteca Centrale, intitolata al Re Umberto I, sorge nelle aule cinquecentesche, una volta sede della "libreria" dei Monaci Olivetani.
Controversa è la data di edificazione della prima biblioteca del convento di S. Michele in Bosco: secondo alcuni autori risalirebbe alla fine del secolo XV, mentre altri indicano il 1517 sotto il Priorato di Barnaba Cevenini. E' certo che nel 1677 Taddeo Pepoli, priore del convento, decise a proprie spese di riaffrescare la biblioteca affidando l'esecuzione dell'opera architettonica a Gian Giacomo Monti e quella pittorica a Domenico Maria Canuti.

Nel 1762 Padre Rosini da Lendinara portò finalmente a compimento il maestoso mappamondo, ancora oggi presente in biblioteca, avvalendosi delle descrizioni di cartografi e viaggiatori esperti.

Con la soppressione degli ordini ecclesiastici, nel 1797 la biblioteca subì gravi danni: le antiche scaffalature seicentesche furono distrutte mentre i prezioni codici miniati, gli incunaboli e i manoscriti furono dispersi. Il convento attraversò in quegli anni un periodo oscurissimo e si dovette aspettare il 1841, anno in cui il complesso divenne residenza del Legato Pontificio Spinola, perchè le aule affrescate dal Canuti riacquistassero l'antico prestigio: infatti i locali della biblioteca furono adibiti a sale di ricevimento per Principi, Cardinali, uomini d'armi e famosi politici fino al 1880, quando il professor Rizzoli acquistò il convento per istituire un ospedale ortopedico che venne inaugurato nel 1896.

Ma la biblioteca riacquistò l'antico splendore solamente nel 1922, quando l'allora Direttore dell'Istituto Ortopedico Rizzoli, Vittorio Putti, fece restaurare i locali e li destinò ad accogliere il patrimonio librario. Tale patrimonio, costituito nel 1900 grazie ad una donazione della provincia di Bologna per onorare la memoria del Re Umberto I, al quale è stata intitolata la biblioteca, rappresenta una delle più complete e rare collezioni librarie esistenti in campo ortopedico.

Il complesso di San Michele in Bosco fa parte di Genus Bononiae - Musei della città

 

Area di interesse

Libri medici, collezione di testi ortopedici.

 

Il testo è tratto dal sito dell'Istituto Ortopedico Rizzoli

in bus: linee e orario sul sito www.tper.it

in auto: Uscite tangenziale più vicine n. 1-2 direzione centro

lunedì 10-17.30;
martedì-mercoledì-giovedì 10-14.30;
venerdì 10-13.30
sabato 9-13 ( apertura nel secondo e nel quarto sabato del mese); chiusura totale nei sabato di luglio. Chiusura per ferie: mese di agosto e periodo natalizio. Dettagli
Per gruppi numerosi, si prega di inviare comunicazione via mail a biblioteca@ior.it- all’attenzione Dr.ssa Tomba-Dr.ssa Vigano’