Welcome is Bologna

Family Friendly

Informazioni utili

Tutti i contenuti sono stati elaborati e selezionati da M.O.M. APPROVED  

A piedi

Il migliore modo di scoprire Bologna è a piedi, percorrendo la storia, le tradizioni e l’architettura al riparo dei suoi 40 km di portici, candidati come “patrimonio dell’umanità” Unesco. Un percorso unico al mondo che permette di godersi la città senza ombrelli quando piove e al fresco dell’ombra quando il sole scalda le noste estati.

E’ ancora più piacevole passeggiare per la città durante il weekend grazie ai T-Days, un'iniziativa promossa dal Comune di Bologna, che prevede la possibilità di muoversi a piedi nelle principali strade del centro storico – la “T” (via Rizzoli, via Indipendenza e via Ugo Bassi) e le vie Caprarie, Calzolerie, dell'Archiginnasio, Falegnami, il lato est di piazza Maggiore e piazza Re Enzo – senza lo stress delle auto e degli altri veicoli a motore. Questa iniziativa è valida ogni weekend dalle 8 di sabato alle 22 di domenica e tutti i giorni festivi, dalle 8 alle 22.

Per maggiori informazioni: T-Days

In autobus

Se i bambini sono stanchi di camminare, potete muovervi facilmente con i mezzi pubblici che prevedono grauitià e sconti per i più piccoli: ad esempio i bambini fino al metro di altezza possono circolare gratuitamente. Tra i 4 e i 12 anni non compiuti possono usufruire di uno sconto del 50% sulla tariffa intera del biglietto.

Il titolo di viaggio potrà essere acquistato a bordo senza l’applicazione di alcun sovrapprezzo purché richiesto dal viaggiatore.

Per ulteriori informazioni consigliamo di visitare direttamente il sito di T-Per - Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna -, la società che svolge servizio urbano nella città di Bologna e servizio suburbano ed extraurbano nei territori della città metropolitana.

Vi ricordiamo che grazie a Bologna Welcome Card, gratuita fino ai ragazzi di 12 anni, è possibile scegliere – tra le gratuità previste – di circolare sui mezzi pubblici per 24 ore.

In bici

L'amministrazione comunale si e' impegnata per promuovere l'uso della bicicletta come alternativa ai veicoli a motore, costruendo una rete di collegamenti ciclabili che partono dal centro fino alla periferia. La rete ciclabile è stata suddivisa in 12 itinerari; ognuno di questi è dotato di una segnaletica che fornisce ai turisti le informazioni utili per orientarsi nei propri spostamenti. In particolare vi segnaliamo che a settembre 2015 ha inaugurato la “tangenziale delle biciclette”, 8,4 km di pista ciclabile lungo l'anello dei Viali che circondano il centro della città.Nata di recente anche Dynamo, la velostazione di Bologna, dove si possono parcheggiare e noleggiare bici per adulti e bambini anche seggiolino portabimbo.